Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Japigia

Minaccia suicidio brandendo un coltello: salvato dai poliziotti grazie ad uno spray al peperoncino

E' accaduto a Japigia: il giovane è stato bloccato dagli agenti mentre, nella cucina della sua abitazione, minacciava di trafiggersi il ventre con un grosso coltello. I poliziotti sono riusciti a disarmarlo usando lo spray

In piedi dietro un tavolo della cucina, minacciava di togliersi la vita conficcandosi nella pancia un grosso coltello. I poliziotti intervenuti per calmarlo, sono riusciti a salvargli la vita disarmandolo grazie ad uno spray al peperoncino.

E' accaduto domenica pomeriggio a Bari, al quartiere Japigia. Il ragazzo, un 27enne, si era barricato in casa con la madre, invalida e costretta su una sedia a rotelle.

Ad allertare i poliziotti è stata una chiamata al 113 fatta dal padre del giovane. Gli agenti delle Volanti, giunti sul posto, dopo essere riusciti ad entrare con fatica nell'abitazione, hanno intavolato una trattativa con il giovane, cercando di dissuaderlo dal suo intento. Ad un certo punto, però, il ragazzo ha sollevato il coltello, pronto a colpirsi.

Così, nel tentativo estremo di bloccarlo, i poliziotti hanno utilizzato lo spray all'oleoresin capsicum, comunemente conosciuto come 'spray al peperoncino', da pochi giorni in dotazione alla Questura di Bari. L’intervento ha disorientato il ragazzo che, costretto a portare istintivamente le mani sul viso, ha lasciato cadere il coltello Immediatamente disarmato, il giovane è stato soccorso da personale del 118 che lo ha accompagnato presso il Pronto Soccorso del locale Policlinico.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia suicidio brandendo un coltello: salvato dai poliziotti grazie ad uno spray al peperoncino

BariToday è in caricamento