Roghi nelle campagne intorno a Japigia, residenti in allerta: "Tornano fumi e puzza"

I timori degli abitanti per il fenomeno degli incendi di rifiuti e l'appello alle istituzioni: "Proseguire nel monitoraggio"

Foto Fb 'Comitato cittadini di Japigia'

"Ieri almeno quattro focolai tra Japigia e Triggiano. Stanotte la puzza era evidente nel quartiere di Japigia". Se le segnalazioni di rifiuti dati alle fiamme nelle campagne intorno a Japigia non erano mancate neppure nei mesi scorsi, il timore è che, con l'arrivo delle belle giornate, il fenomeno possa tornare ad intensificarsi, e che, insieme ai residui di potature che spesso i contadini bruciano in questo periodo, torni a bruciare anche la spazzatura. E così, dalla pagina Facebook che riunisce i residenti del quartiere, gli abitanti di Japigia invitano cittadini e istituzioni "a non abbassare la guardia". 

"Inizia a vedersi qualche forma di 'monitoraggio' del nostro territorio 'vandalizzato e stuprato' - scrivono - Non dobbiamo quindi abbassare la guardia e dobbiamo chiedere alle nostre istituzioni di proseguire in questo percorso. Il territorio interessato è molto vasto e ce ne rendiamo conto ma con le segnalazioni continue, il lavoro instancabile dei Rangers d'Italia Puglia e le denunce già fatte, si può arrivare a stringere il campo d'azione e a generare una mappa dell'illecito".

Alcune settimane fa, ad esprimere preoccupazione per il ritorno del fenomeno dei 'roghi tossici', erano stati i cittadini del quartiere Santa Rita, altra zona molto colpita dal problema. Intanto, Comune e polizia municipale proseguono nell'attività di contrasto all'abbandono selvaggio di rifiuti, che spesso 'prelude' all'incendio degli stessi. Nei giorni scorsi, grazie alle fototrappole, è stato possibile individuare e multare anche imprese, sorprese a smaltire illecitamente gli scarti delle proprie attività.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

Torna su
BariToday è in caricamento