Nuova sede del Consiglio regionale, altri ordigni bellici nel cantiere

Nuovo ritrovamento nel corso degli scavi per la realizzazione del nuovo edificio a Japigia, il terzo nel giro di pochi giorni. La rimozione sarà affidata squadra alla squadra degli artificieri dell'esercito di Foggia

Tre nuovi ordigni bellici sono stati rinvenuti oggi nel cantiere per la costruzione della nuova sede del Consiglio regionale a Japigia. Si tratta del terzo ritrovamento nel giro di pochi giorni. Gli ordigni - una granata ad alto potenziale di circa otto centimetri per una lunghezza di 28 centimetri e due proiettili contraereo - saranno ora rimossi dalla squadra degli artificieri dell'esercito di Foggia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ritrovamento, come i precedenti, è avvenuto nell'area denominata "Campo San Marco", acquistata dalla Regione dall'Agenzia del Demanio era in passato sede della polveriera militare intitolata al tenente d'artiglieria Carlo Cassinis

Potrebbe interessarti: https://www.baritoday.it/cronaca/japigia-ordigno-bellico-cantiere-regione-puglia.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/BariToday/211622545530190
, ragione per cui la zona è adesso sottoposta ad un'opera di bonifica da eventuali residuati bellici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Puglia undici nuovi casi: cinque contagi registrati nel Barese, i pazienti positivi salgono a 170

  • Coronavirus, in Puglia obbligo di quarantena per chi rientra da Malta, Grecia e Spagna

  • Coronavirus, salgono i nuovi contagi in Puglia: oggi sono 26, undici in provincia di Bari

  • Sei turisti del Lussemburgo in vacanza a Monopoli positivi al covid: il test prima di partire per la Puglia

  • Venti nuovi casi di covid in Puglia, nove nel Barese: "Cittadini rientrati da Grecia, Malta e Lombardia"

  • Lotta al coronavirus, in Puglia torna obbligo mascherine in luoghi aperti affollati e discoteche

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento