Cronaca Japigia

Pesci e molluschi avariati: sequestrati 500kg in un deposito di Japigia

Polpi, orate e spigole, tenuti in pessimo stato di conservazione e poi destinati alla vendita. La Guardia Costiera in un'altra operazione, ha requisito a Santo Spirito anche altri 400kg tra vongole e cozze prive di bollo

La Guardia Costiera di Bari ha scoperto, nel quartiere Japigia, in un deposito ittico, 500 kg tra pesce e molluschi in pessimo stato di conservazione e senza etichettatura per stabilirne la provenienza. All'interno del locale venivano effettuati stoccaggio e lavorazione dei prodotti, prima di essere commercializzati in città. Spigole, orate, polpi e calamari andati a male, tenuti senza il rispetto delle norme igieniche. Il deposito è stato sequestrato assieme al pesce e alle attrezzature utilizzate. Il titolare dell'attività è stato denunciato.

In un'altra operazione, la Guardia Costiera ha rinvenuto e sequestrato a Santo Spirito 400kg tra vongole, cozze e ostriche, in un centro di stabulazione. I molluschi erano privi del bollo sanitario. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesci e molluschi avariati: sequestrati 500kg in un deposito di Japigia

BariToday è in caricamento