Viabilità e nuovo verde per la palazzina Erp di Japigia: lavori in corso in via Carabellese

Ieri il sopralluogo dell'assessore ai Lavori Pubblici: oltre agli interventi sulle infrastrutture viarie è prevista la piantumazione di nuovi alberi e la realizzazione di un impianto d'illuminazione

Proseguono a Japigia i lavori per la realizzazione di un tratto di viabilità a servizio della nuova palazzina di Erp ultimata nell’ambito del Pirp. Nella giornata di mercoledì l'assessore ai Lavori pubblici Galasso ha effettuato un sopralluogo per verificare l'andamento degli interventi.

Il progetto: strada e nuovo verde

Il tratto di strada oggetto degli interventi costituisce il prolungamento di via Pantaleo Carabellese e si sviluppa dall’angolo con via Colonnello Lorenzo D’Avanzo fino al cancello di ingresso dell’immobile, per una lunghezza di circa 145 metri. L’intervento - spiegano dal Comune - non si limita alla realizzazione delle infrastrutture viarie e di rete ma le integra con nuovi spazi verdi con funzioni socio-aggregative che possano richiamare l’interesse della collettività. Per questo la viabilità carrabile di progetto è stata completata dalla presenza di un boulevard largo 12 metri, inserito a margine dei parcheggi posti lungo il prolungamento di via Carabellese, attrezzato con panchine, opere di arredo urbano e due aree giochi attrezzate per bambini.

Il boulevard si raccorda con il marciapiede di via Caldarola mediante una “fascia verde” della larghezza di circa 7,50 metri, che costeggia il secondo tratto stradale che conduce all’ingresso del nuovo fabbricato residenziale, in prossimità del quale sorgerà una delle due aree giochi attrezzate, anch’essa dotata di panchine. Nel corso dei lavori saranno piantumate 27 nuove alberature di specie ad alto fusto (carrubi, lecci, roverelle e pepe rosa), e realizzato un nuovo impianto di pubblica illuminazione costituito da 23 pali, 9 dei quali di tipo stradale (alti 9 metri), e 14 di tipo residenziale (alti 4 metri) destinati alla zona pedonale. Nella zona pedonale sarà utilizzata una pavimentazione mista di masselli autobloccanti (sui marciapiedi contigui a via Caldarola e via Carabellese) e calcestruzzo architettonico (lungo tutto il boulevard), quest’ultimo della tipologia già impiegata per la pedonalizzazione di largo Adua e per un tratto di piazza Isabella d’Aragona, a riprova che la stessa tipologia di finiture viene scelta tanto per le zone centrali quanto per quelle periferiche della città. Previste inoltre rampe per cittadini con disabilità motoria, cui saranno riservati anche posti auto dedicati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Questo intervento dell’importo di 600mila euro per opere di urbanizzazione fatte a scomputo a carico del soggetto attuatore del Pirp Japigia - commenta Galasso - sarà completato entro la fine di giugno. Al termine dei lavori si apprezzerà una ideale prosecuzione delle alberature esistenti su via Caldarola. L’implementazione del verde in questa zona della città sarà completata sia con nuovi interventi previsti nel Pirp sia con l’accordo quadro destinato ad aumentare le alberature sull’intero territorio cittadino in corso di contrattualizzazione”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vipera in giardino: come riconoscerla e cosa fare in caso di morso

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Raffaele Fitto positivo al Covid-19 con la moglie, l'annuncio: "Tampone dopo contagio di uno stretto collaboratore"

  • Il Coronavirus fa ancora paura nella provincia: un decesso a Polignano, crescono i contagi a Noicattaro

  • Vento forte e temporali in arrivo nel Barese: scatta l'allerta meteo arancione

  • Contagi dopo festa di 18 anni, chiude scuola ad Altamura: "Inconcepibili party per ballare"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento