Via Divisione Acqui, la strada trasformata in discarica

Rifiuti di ogni tipo abbandonati lungo i marciapiedi della via periferica al quartiere Japigia. La Circoscrizione: "Contatteremo l'Amiu e interverremo al più presto"

Bottiglie e bicchieri di vetro e plastica, sedie, vestiti e scarpe usati, vecchi elettrodomestici, mobili rotti, sacchetti della spazzatura, escrementi di cane. Lungo i marciapiedi (spesso rotti) e nei terreni incolti che li costeggiano. Una vera e propria discarica a cielo aperto, in città, vicino alle case, ai negozi, in una zona popolata. Bari, via Divisione Acqui, quartiere Japigia. Lì, dove recentemente è stata realizzata la nuova rotonda in fondo a via Peucetia, rifiuti di ogni tipo ad accompagnare coloro che si avventurano nella strada dove si trova la succursale dell’Istituto ‘Santarella’ e dove recentemente è stata inaugurata la quarta Banca del Tempo in città.

E addirittura sembra che la zona sia stata scambiata per un bagno pubblico da parecchia gente, che, stando a quanto racconta la titolare di un centro estetico che si trova proprio di fronte alla rotonda, si ferma con auto e moto per fare pipì, anche davanti ai passanti e in pieno giorno. Anche alcune bancarelle abusive, che spesso si sistemano in quella strada di mattina, lascerebbero sporcizia.

Con il caldo la situazione non potrà che peggiorare. “L’anno scorso qui era pieno di topi e i rifiuti ci sono sempre stati – continua a raccontare la commerciante, con aria desolata – dopo le lamentele degli abitanti del condominio qui sopra e dopo che chiamammo i Carabinieri, sono venuti a pulire e a fare la derattizzazione, ma da allora più niente. Un’altra piaga è la presenza di alcuni cani randagi, che a volte hanno inseguito le mie clienti all’uscita del negozio: noi non sappiamo a chi appartengono questi animali, non sappiamo a chi rivolgerci”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non sarebbe la prima volta che in via Divisione Acqui si presentano questi problemi, secondo quanto ci ha spiegato il presidente della Circoscrizione Japigia, Giorgio D’Amore, che ci ha assicurato il suo rapido interessamento e l’intenzione di chiamare subito l’Amiu per far ripulire la strada. Tra qualche giorno torneremo a verificare la situazione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vipera in giardino: come riconoscerla e cosa fare in caso di morso

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Raffaele Fitto positivo al Covid-19 con la moglie, l'annuncio: "Tampone dopo contagio di uno stretto collaboratore"

  • Il Coronavirus fa ancora paura nella provincia: un decesso a Polignano, crescono i contagi a Noicattaro

  • Vento forte e temporali in arrivo nel Barese: scatta l'allerta meteo arancione

  • Contagi dopo festa di 18 anni, chiude scuola ad Altamura: "Inconcepibili party per ballare"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento