Cronaca

Due milioni di euro per il Kursaal Santalucia, aggiudicata l'asta

Dopo sei aste andate deserte conclusa la vendita dello storico teatro barese. I nuovi proprietari si conosceranno soltanto lunedì: la gara infatti è stata vinta da un avvocato che ha agito per conto di una società

Due milioni 68mila 670 euro: con questa cifra si chiude la lunga vicenda del Kursaal Santalucia, cominciata nel 2002 con l'esecuzione immobiliare del teatro dovuta ad un'insolvenza delle rate di un mutuo contratto con una banca da parte dei vechie proprietari della struttura.

Da allora, il teatro è stato messo all'asta sei volte, ogni volta con un ribasso e senza tuttavia riuscire a concludere la vendita. Fino a oggi, quando ad aggiudicarsi l'asta è stato un avvocato barese - unico partecipante alla gara - che ha agito per conto di una società di cui però non è stato ancora reso noto il nome. I nuovi proprietari, infatti, si conosceranno soltanto lunedì prossimo.

Lo storico teatro barese, inizialmente valutato da un consulente tecnico 6,8 milioni di euro, è stato aggiudicato a poco più di 2 milioni.

Nei mesi scorsi, le proprietarie dell'immobile, le sorelle Buonpastore, avevano presentato un esposto alla magistratura per denunciare un presunto complotto per costringerle a "svendere" il teatro. La Procura di Bari aveva aperto un fascicolo di indagine, per il quale è stata tuttavia recentemente chiesta e ottenuta l'archiviazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due milioni di euro per il Kursaal Santalucia, aggiudicata l'asta

BariToday è in caricamento