Kursaal Santalucia di proprietà della Regione, arriva la sentenza del Consiglio di Stato

Confermata la decisione emessa nel 2014 dal Tar: lo storico teatro resta alla Regione. Soddisfatto Emiliano: "Proporrò affidamento alla Fondazione Petruzzelli". Decaro: "Ora finalmente valorizzazione"

La proprietà del Kursaal Santalucia resta nelle mani della Regione Puglia. Lo ha stabilito la sentenza emessa dal Consiglio di Stato, che ha respinto i ricorsi presentati dalla Fabris sas di Cinzia Buompastore & C. (precedente proprietaria) e dalla Goon srl, prima aggiudicataria del Kursaal (venduto all'asta giudiziaria all'esito di un pignoramento immobiliare), contro i provvedimenti regionali di esercizio della prelazione. I giudici hanno dunque accolto le tesi dei legali della Regione e confermato di fatto la sentenza emessa dal Tar nel 2014.

Soddisfazione per l'esito della vicenda è stata espressa dal presidente della Regione Michele Emiliano. "Proporrò alla Giunta e al Consiglio regionale - ha affermato Emiliano - di affidare il teatro alla Fondazione Lirico Sinfonica “Petruzzelli” e Teatri di Bari, affinchè la struttura sia resa immediatamente agibile e fruibile per tutta la cittadinanza. In tal modo si avvierebbe a completamento la patrimonializzazione della Fondazione Petruzzelli dopo analoghi atti da parte della città di Bari per i palazzi San Michele e San Gaetano, in via di ristrutturazione , ove verranno allocati uffici e laboratori della Fondazione, con notevoli risparmi di spesa. Il Kursaal Santalucia tuttavia sarà utilizzato non solo per le esigenze della Fondazione Petruzzelli, ma sarà aperto ad ogni altra necessità culturale e artistica della città di Bari e delle sue compagnie ed enti culturali".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla questione è intervenuto anche il sindaco Decaro. "Ringrazio sin da ora il presidente Emiliano che ha già annunciato la possibilità che il teatro entri nelle disponibilità della Fondazione Petruzzelli  e che diventi patrimonio della città di Bari. Ora si potrà finalmente dar seguito all’accordo di valorizzazione siglato nei mesi scorsi con la Regione e riaprire lo splendido teatro che si presta per vocazione a divenire la casa delle musiche e ad ospitare concerti sia all’interno sia all’esterno, in una delle location più belle e vive di Bari. Proprio in virtù di questa funzione, già sperimentata in qualche occasione in passato, l’amministrazione comunale qualche anno fa ha avviato i lavori per la pedonalizzazione e la riqualificazione dello spazio antistante il teatro, a corredo del giardino di largo Adua". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento