Cronaca Libertà / Via Ettore Fieramosca

La bimba ha fretta di nascere, mamma partorisce in casa aiutata dal 118

Storia a lieto fine dal quartiere Libertà: la donna ha partorito aiutata dagli operatori sanitari, che hanno successivamente trasportato mamma e piccola presso il Policlinico. Sono entrambe in buone condizioni

Partorisce in casa, aiutata dagli operatori del 118 che avrebbero dovuto trasportarla in ospedale. Ma la sua piccola, evidentemente, aveva troppa fretta di nascere, e così lei ha partorito sul suo letto, assistita dai sanitari giunti sul posto.

La storia a lieto fine arriva dal quartiere Libertà. Quando gli operatori del 118 sono arrivati in casa, in via Ettore Fieramosca, hanno capito che non ci sarebbe stato il tempo di raggiungere l'ospedale. Hanno quindi aiutato la donna, una giovane nigeriana, a dare alla luce la sua bambina (pare terzogenita). Si sono quindi assicurati che la bimba respirasse regolarmente e hanno pinzato il cordone ombelicale, e dopo aver verificato le condizioni stabili di madre e figlia, le hanno quindi trasportate al Policlinico, presso la Clinica Ostetrica Ginecologica, nel frattempo allertata dalla Centrale operativa.

Dopo il 'movimentato' parto, mamma e piccola sono ora ricoverate nel reparto: entrambe sono in buone condizioni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La bimba ha fretta di nascere, mamma partorisce in casa aiutata dal 118

BariToday è in caricamento