Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca Picone / Via Estramurale Capruzzi

Inseguito dalla polizia, rischia di finire sotto al treno: arrestato 43enne

L'episodio nei pressi dell'Estramurale Capruzzi: scoperto dagli agenti mentre rubava una moto, è stato arrestato dopo un lungo inseguimento

Sorpreso dai poliziotti a bordo di una moto rubata, spintona un agente mentre viene inseguito e si arrampica alla recinzione della ferrovia nelle vicinanze dell'estramurale Capruzzi, correndo sui binari e costringendo un treno delle Ferrovie Bari-Nord a fermare la sua corsa evitando di investire lui e le forze dell'ordine. La vicenda risale a ieri, ma il fuggitivo, un uomo di 43 anni, è stato arrestato oggi. E' accusato di ricettazione, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, porto abusivo di arma da taglio e punta, possesso ingiustificato di arnesi per lo scasso. Poco prima era stato trovato dagli agenti mentre percorreva controsenso via Giulio Petroni a bordo di un'Aprilia Scarabeo, risultato rubato il 29 maggio scorso.

Vistosi braccato dalla polizia ha invertito la marcia compiento manovre spericolate, schivando anche una volante. L'uomo pensava di essere riuscito a seminare gli agenti ma, nel frattempo, un altro equipaggio lo ha intercettato sull'estramurale. Il 43enne in possesso di un coltello a serramano di 20 cm aveva lasciato per strada anche un cacciavite, un cutter e uno spray al peperoncino. Da lì l'idea folle di scavalcare i binari, ma è stato bloccato prima che venisse investito da altri treni in corsa. Gli agenti, lo hanno anche portato al Pronto Soccorso del Policlinico per curare una ferita procuratasi durante la fuga. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguito dalla polizia, rischia di finire sotto al treno: arrestato 43enne

BariToday è in caricamento