Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

Latitante in Italia, personal trainer in Spagna: arrestato barese a Malaga

In manette il narcotrafficante Francesco Vitto: ricercato dal novembre 2009 in seguito a una condanna definitiva a 13 anni e 8 mesi per associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di droga

Ricercato dal 2009 poichè doveva scontare una pena a 13 anni e 8 mesi di reclusione per traffico internazionale di droga, è stato scovato a Malaga, in Spagna, dove sotto false generalità, lavorava in un centro fitness. In manette è finito il latitante Francesco Vitto, originario della provincia di Bari, con obbligo di dimora a Mola.

L'operazione nella città andalusa è stata condotta dall'Interpol su segnalazione del nucleo Gico della Guardia di Finanza. Il narcotrafficante venne condannato in via definitiva nell'ambito dell'operazione 'Woodworm' che lo vide imputato assieme ad altre 11 persone. Successivamente fece perdere le proprie tracce, ma gli inquirenti sospettavano che potesse aver trovato un rifugio sicuro in Spagna. Le indagini hanno poi confermato la pista degli investigatori.

Vitto infatti, aveva trovato occupazione come personal trainer in una palestra della città iberica. Gli agenti di polizia, dopo averlo rintracciato, gli hanno notificato un mandato di arresto europeo emesso dalla Procura Generale presso la Corte d'Appello di Bari.

vitto latitante2-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latitante in Italia, personal trainer in Spagna: arrestato barese a Malaga

BariToday è in caricamento