Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Ricercati per furto e rapina, tre latitanti arrestati dalla polizia di frontiera

I tre soggetti, stranieri, sono stati bloccati al porto in aeroporto. A loro carico condanne rispettivamente per furti in abitazione, rapina e ricettazione

Erano ricercati in Italia e all'estero, sono stati arrestati nel porto di bari dalla Polizia di Frontiera. Si tratta di tre cittadini stranieri, bloccati dagli agenti in tre distinte operazioni.

Il primo a finire in manette è stato un cittadino albanese di 30 anni, giunto al porto di Bari con una motonave di linea proveniente da Durazzo. Era ricercato su tutto il territorio nazionale ed internazionale poichè ritenuto responsabile di una serie di furti aggravati commessi all'interno di abitazioni. Le indagini hanno consentito di appurare che l'arrestato, specializzato nei furti con scasso, insieme ad un connazionale, già arrestato, aveva portato a termine una serie di colpi all'interno di ville. L'uomo è stato rinchiuso nel carcere di Bari.

Stessa sorte per un altro albanese di 43 anni, arrestato all'aeroporto di Bari-Palese dove era atterrato proveniente dall'Albania. L'uomo da anni era ricercato su tutto il territorio nazionale, perche' condannato a 3 anni e 3 mesi di reclusione, in quanto ritenuto responsabile di rapina.

Infine è stato arrestato un pericoloso latitante serbo di 51 anni, giunto al porto di Bari proveniente dall'Albania. Il 51enne era colpito da un provvedimento di carcerazione perchè condannato a 3 anni e 10 mesi di reclusione, poichè ritenuto responsabile di ricettazione e falso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercati per furto e rapina, tre latitanti arrestati dalla polizia di frontiera

BariToday è in caricamento