Lavoratori in nero, aziende al setaccio: multe per 85 imprenditori

Gli accertamenti della Finanza hanno riguardato le diverse province pugliesi: scoperti in tutto 162 dipendenti non assunti, altri sette sono risultati irregolari

Una maglieria nel nord barese completamente sconosciuta al Fisco, in cui erano impiegati cinque lavoratori in nero. E ancora un call center, con 54 dipendenti, la cui posizione lavoratoriva è risultata non chiara, e attualmente al centro di ulteriori accertamenti. Sono alcuni dei casi emersi durante i controlli messi in atto dalla Finanza negli ultimi due giorni di gennaio, nell'ambito delle operazioni di contrasto al lavoro neo e irregolare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Video: i controlli della Finanza nelle aziende

Aziende al setaccio: lavoratori irregolari scoperti e imprenditori multati

Gli accertamenti hanno riguardato tutte le province pugliesi. Su 199 interventi effettuati, in aziende operanti in diversi settori, sono stati scoperti complessivamente 162 lavoratori impiegati totalmente in nero, mentre per altri sette la posizione lavorativa è risultata irregolare. 85 in tutto i datori di lavoro verbalizzati. 280 invece sono le posizioni lavorative ancora in fase di definizione, per le quali sono necessari ulteriori accertamenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento