Acquedotto rurale delle Murge 'in panne', rubinetti ancora a secco in sei città: "Tubi corrosi"

Con una nota indirizzata ai sindaci di Noci, Gioia del Colle, Putignano, Castellana, Sammichele e Turi, il Consorzio di Bonifica Terre d'Apulia spiega che i lavori di ripristino proseguiranno per un tempo ancora indefinito

"Ad oggi non è possibile indicare un riferimento temporale entro il quale sarà possibile normalizzare l'erogazione idrica". La cattiva notizia arriva con una nota del Consorzio di Bonifica Terre d'Apulia, che gestisce l'Acquedotto rurale delle Murge, da tempo soggetto a lavori di manutenzione, che finora hanno limitato l'acqua erogata a 30 litri al secondo. "Certamente non sufficienti a garantire il soddisfacimento delle utenze alte" spiega il Consorzio. Problema che nel Barese tocca i Comuni di Noci, Gioia del Colle, Putignano, Castellana, Sammichele e Turi.

A far protrarre i lavori - e di conseguenza la scarsa erogazione dell'acqua anche per le abitazioni - è lo stato attuale delle condutture, che risulterebbero "in avanzato stato di corrosione", tanto da compromettere l'erogazione del servizio idrico potabile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz a Bari, raffica di arresti nel clan Parisi-Palermiti-Milella: smantellati arsenale da guerra e traffico di droga

  • Colpo al clan Parisi-Palermiti-Milella: i nomi degli arrestati nel blitz dei carabinieri a Bari

  • Grave incidente tra due auto: morti un uomo e una donna. Deceduto anche il loro cagnolino

  • Alla guida senza patente e con addosso eroina, non si ferma all'alt della polizia: inseguimento da film in Tangenziale

  • Le orecchiette di Bari vecchia finiscono sul New York Times: in prima pagina il "crimine della pasta"

  • Fulmine colpisce aereo Ryanair, odissea per i passeggeri del Bari-Londra: partiti con 10 ore di ritardo

Torna su
BariToday è in caricamento