Lungomare Starita, lavori per i nuovi lampioni fermi da un mese. L'assessore: "Problemi con l'appaltatore"

Gli interventi dovevano essere conclusi ad aprile. L'amministrazione potrebbe essere costretta quindi a bandire nuovamente l'appalto. Galasso: "Nuova gara per i mesi estivi"

Arriva San Nicola, ma i baresi non potranno ancora godersi il panorama del lungomare Starita con i 30 nuovi lampioni ornamentali, che dovevano essere installati già per aprile nell'area di San Cataldo. Anzi, si rischia che arrivi l'estate senza un nulla di fatto. Il cantiere, partito a fine gennaio, è al momento fermo, con gli operai che non lavorano da circa un mese.

Il motivo di questo stop, come spiegato dall'assessore comunale alle Opere pubbliche Giuseppe Galasso, è legato alla ditta a cui sono stati appaltati i lavori. "Stiamo avendo problemi a concludere i lavori - commenta l'assessore -, quindi non riusciremo a rispettare il termine di aprile per il completamento degli interventi". Al momento rimane infatti da completare l'installazione dei lampioni ornamentali - gli stessi del lungomare Araldo di Crollalanza -, mentre in alcuni punti manca addirittura il basamento in pietra su cui sorgeranno

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per rivedere ripartire il cantiere sul tratto che affaccia sul mare, nel caso non si riuscissero a risolvere i problemi con l'appaltatore, ci potrebbero quindi volere altri mesi. "In quel caso dovremmo nuovamente bandire la gara di appalto - prosegue Galasso -, visto che i fondi li abbiamo a disposizione. A quel punto inseriremmo gli interventi all'interno del Piano triennale delle opere pubbliche, che già prevede il rifacimento dei marciapiedi nell'area". I tempi però si allungherebbero, con il rischio per i baresi di veder superata la stagione balneare prima dell'effettivo completamento dell'opera. "Contiamo di mandare di nuovo in gara l'appalto entro la fine dell'anno - conclude l'assessore -, probabilmente già per l'estate. Vediamo come evolve la situazione con la ditta che sta curando attualmente i lavori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento