Lavori alle caditoie di via Re David, rotatoria di San Marcello chiusa fino al 19 gennaio

Il rondò sarebbe dovuto tornare praticabile da domani, invece l'Amgas ha riscontrato una perdita dagli impianti e provvederà alla sostituzione di 80 m di tubazioni

Proseguiranno fino al 19 gennaio, i lavori d'installazione di ulteriori caditoie per la raccolta dell'acqua piovana in via Re David, in corrispondenza della rotatoria di san Marcello. Gli interventi, cominciati il 27 dicembre, necessari dopo i ripetuti allagamenti segnalati a seguito delle piogge, sarebbero dovuti terminare domani. Invece, nel corso delle lavorazioni, l'Amgas, durante alcune verifiche sulla sua rete, ha riscontrato una perdita su su via Re David, dovuta all'osbsolescenza degli impianti e della tubazione. Quest'ultima sarà sostituita per un tratto di 80 metri. Successivamente, il Comune potrà effettuare i lavori d'estensione del tronco di fognatura da via Re David a via Toma, in modo da anticipare l'ultima parte delle lavorazioni per ridurre i ristagni d'acqua. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Accanto all’installazione di nuovi canali e caditoie, infatti,  - afferma l'assessore cittadino ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso - stiamo anche eseguendo un nuovo tronco di fogna bianca su via Re David, oggi dotata di una fogna mista obsoleta e sottodimensionata, direzionando il recapito delle acque pluviali verso un grosso tronco fognario (diametro 1,6 metri) e particolarmente capiente, ubicato in piazzale Locchi, che a sua volta si immette in tronchi via via di diametro maggiore (fino a 2,6 metri) su via Orabona, via Salvemini, via Omodeo, ponte San Pio, via Caldarola per poi terminare nel canale Valenzano. Chiediamo pertanto ai cittadini e a quanti frequentano la zona di portare ancora un po’ di pazienza, consapevoli dei disagi che potrebbero verificarsi con la riapertura delle scuole, a partire da lunedì prossimo. In compenso stiamo realizzando interventi infrastrutturali di fogna bianca che questa zona del quartiere San Pasquale attende da decenni, con cui - conclude - conseguiremo un notevole miglioramento delle condizioni di fruibilità e sicurezza di quest’area specie in occasioni di piogge intense”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento