menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La situazione prima delle operazioni di spurgo

La situazione prima delle operazioni di spurgo

Rifiuti e lattine nelle tubature, ripulite le condotte di via Pitagora a Japigia

Dopo le lamentele dei residenti per i cattivi odori, operai dell'Amiu al lavoro per rimuovere l'immondizia e i residui accumulati nelle tubature della fogna bianca

Rifiuti, bottiglie e lattine ostruivano le condotte della fogna bianca al di sotto di via Pitagora, nel quartiere Japigia, sede del mercato giornaliero: è quello che hanno trovato gli operatori dell'Amiu nel corso delle operazioni di pulizia e spurgo avvenute ieri pomeriggio. Lavate tubature e pozzetti, dove l'immondizia impediva alle acque di defluire. I residui, infatti, avevano creato una fastidiosa ostruzione completamente rimossa.

Galasso: "Risolto il problema dei cattivi odori"

“Il problema è stato provocato da un intasamento dei pozzetti della fognatura bianca che presentano caratteristiche costruttive ormai obsolete con captazione attraverso 'bocche di lupo' (aperture praticate nei cordoni perimetrici dei marciapiedi) - ha commentato l’assessore comunale ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso - che consentono facilmente l’ingresso nelle condotte di molti rifiuti dell'attività mercatale con l’inevitabile conseguente formazione anche di cattivi odori nella zona. Quindi gli operari della ditta appaltatrice hanno effettuato una pulizia radicale delle condotte, asportando ogni impurità e rifiuto presente nei pozzetti e condotte, in modo tale da ripristinare il funzionamento di quel tratto di fogna già dalla giornata di ieri su un intero lato della strada. Le operazioni proseguiranno sul lato opposto nel pomeriggio di lunedì, in modo da dare completa pulizia e ripristino funzionalità dell'intera condotta".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento