menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuova illuminazione e telecamere da Carbonara all'area dello stadio: approvati i lavori per 638mila euro

Gli interventi interesseranno diversi tratti del quinto Municipio e comprendono anche wi-fi e controllo tecnologico. Galasso: "I lavori cominceranno dopo Pasqua, comunque entro il mese di aprile, e si completeranno entro l’inizio dell’estate"

Nuovi impianti di pubblica illuminazione, videosorveglianza, wi-fi e controllo tecnologico per il quinto Municipio. Sono i progetti esecutivi che saranno messi in opera nei prossimi mesi e che la giunta comunale ha approvato nei giorni scorsi nell'ambito dell'accordo quadro in essere per la riqualificazione. I lavori interesseranno piazza Umberto I e il giardino Rita Levi Montalcini, a Carbonara, e l’area circostante lo Stadio San Nicola, in particolare la rotatoria compresa tra la S.P. Modugno-Carbonara e via Floriano Ludwig e il parcheggio adiacente. L’importo complessivo dei lavori, pari a 638mila euro (di cui 336.000 per la pubblica illuminazione e 144.000 per la videosorveglianza in piazza Umberto, 69.000 per la videosorveglianza nel giardino Montalcini e 89.000 per la videosorveglianza in zona San Nicola), è ricompreso nel più ampio accordo quadro aggiudicato alla società cooperativa Elettricisti San Giuseppe di Rutigliano per un totale di 1 milione di euro.

I dettagli dei lavori 

Nel dettaglio in piazza Umberto I sarà interamente riqualificato l’impianto di pubblica illuminazione con l’obiettivo di garantire una maggiore uniformità della luce, evitare fenomeni di abbagliamento molesto e incrementare la percezione di sicurezza da parte dei cittadini. Il nuovo sistema, costituito da 111 nuovi corpi illuminanti a led, consentirà di modulare l’illuminazione in funzione delle effettive necessità.

Contestualmente sarà realizzato un impianto di videosorveglianza al servizio della piazza, composto da 14 telecamere ad alta definizione con un sistema capillare di unità di ripresa in tecnologia 4k. Il giardino intitolato a Rita Levi Montalcini, la rotatoria e il parcheggio dello Stadio San Nicola, già interessati dalla realizzazione di nuovi impianti di pubblica illuminazione con tecnologia a led, saranno dotati di impianti di videosorveglianza, rispettivamente con 9 telecamere il giardino e 8 lo stadio, per monitorare le aree in tempo reale al fine di scoraggiare eventuali atti vandalici e criminosi dotando la Polizia locale e le Forze dell’ordine di uno strumento di conservazione delle immagini utile per eventuali indagini della Polizia giudiziaria.

"Si tratta di tre progetti importanti, sopratutto in termini di sicurezza e vivibilità degli spazi pubblici - commenta l’assessore Galasso -. Come già annunciato piazza Umberto, il principale luogo di ritrovo di Carbonara, sarà illuminata in maniera capillare, quindi senza più zone d’ombra sotto i pergolati, con una luce bianca distribuita omogeneamente, nonché sorvegliata da telecamere ad alta risoluzione, con riprese notturne in infrarosso, trasmissione in tempo reale presso la sala comando della Polizia locale e registrazione delle immagini. Per quanto riguarda il giardino Montalcini, la rotatoria e il parcheggio dello stadio, completeremo gli interventi già realizzati con la pubblica illuminazione installando telecamere che permetteranno il controllo da remoto di quegli spazi, più volte teatro di episodi incresciosi. I lavori cominceranno dopo Pasqua, comunque entro il mese di aprile, e si completeranno entro l’inizio dell’estate in modo da restituire ai carbonaresi la piazza più importante del quartiere completamente riqualificata, con una nuova illuminazione e la videosorveglianza, con l’augurio che al più presto possano fruirne liberamente".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento