Sant'Anna, Quintino Sella e San Giorgio: dalla vasca per le acque alle nuove luci, tre sì del Comune

La Giunta cittadina ha dato il via libera ad altrettanti progetti esecutivi: nelle prossime settimane il bando per la vasca di laminazione a Sant'Anna. Nuovi led per sottopasso e litorale

Il quartiere Sant'Anna

Tre importanti sì dalla Giunta comunale di Bari per altrettante opere pubbliche attese dalla cittadinanza: questa mattina sono stati approvati gli interventi per la riqualificazione dell'illuminazione nel sottopasso di via Quintino Sella e in zona lama San Giorgio, oltre al progetto definitivo-esecutivo della nuova vasca di laminazione delle acque del quartiere Sant'Anna. I primi due provvedimenti, del valore rispettivamente di 97 e 98 mila euro, vedranno il miglioramento delle luci con un notevole risparmio, grazie all'utilizzo dei led di ultima generazione, per migliorare anche la percezione della sicurezza per chi percorre le aree.

Nel caso di Sant'Anna, invece, si tratta di un'opera da 4.7 milioni di euro che consentirà di accumulare e smaltire circa 170mila metri cubi d'acqua. La vasca naturale sarò un rettangolo esteso 330 metri per 200 metri con una profondità di 3,75 metri, accessibile utilizzando la viabilità esistente. Attorno al perimetro, per ridurre l'impatto sul paesaggio, saranno collocati numerosi alberi d'ulivo: "Con l’approvazione del progetto definitivo-esecutivo della vasca di laminazione, già inserito nel Piano triennale delle Opere pubbliche 2017/19, siamo pronti per bandire la gara e, ragionevolmente, ad aprire il cantiere nei primi mesi del prossimo anno - commenta l'assessore Giuseppe Galasso - . Subito dopo l’aggiudicazione dell’appalto e la firma del contratto. La realizzazione della vasca consentirà di mitigare il rischio idrogeologico dell’area, che interessa i comparti 2 e 3 della maglia 22 del quartiere Sant’Anna, e di sbloccare i futuri permessi di costruire che verranno rilasciati per la stessa area. Questo intervento metterà anche in sicurezza il tratto ferroviario a ridosso del medesimo quartiere. L’approvazione di questo progetto costituisce un ulteriore azione concreta che l’amministrazione mette in atto per risolvere le problematiche di questo nuovo quartiere, ed in particolare quelle correlate al vincolo idrogeologico sopravvenuto in epoca successiva a quella della progettazione di questo pezzo di città. Abbiamo accelerato e compresso al massimo i tempi di redazione ed approvazione di questo progetto che, come si evince dal provvedimento di oggi ha visto redigere contemporaneamente due livelli di progettazione (definitiva ed esecutiva) in modo da poter subito indire la gara, onorando l’impegno che nelle scorse settimane avevamo assunto con i cittadini che in questo quartiere hanno investito i risparmi di una vita. Le nostre attenzioni per Sant’Anna non finiscono qui e presto saranno perfezionati ulteriori provvedimenti a riprova di quanto l’amministrazione tenga a cuore la risoluzione di problemi che attendono risposte da troppi anni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento