Asfalto da rifare e nuovi marciapiedi: al via dal San Paolo la manutenzione delle strade

I lavori della nuova tranche di fondi cominciano da via brindisi dove si stanno realizzando delle zone dedicate al passeggio dei pedoni. Cantieri già terminati in via Taranto

Sopralluogo in mattinata al quartiere San Paolo per l'assessore comunale ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso, per verificare l'avvio dei lavori di manutenzione stradale finanziati con la seconda 'tornata' dei 5 milioni previsti per gli interventi. Galasso, assieme al presidente del Municipio III, Massimiliano Spizzico, ha visionato i cantieri di via Brindisi, dove si sta realizzando un nuovo marciapiede su una strada che costeggia una scuola. I lavor consentiranno di mettere in sicurezza una strada utilizzata da molti ragazzi che la raggiungono a piedi.

“Abbiamo scelto di iniziare da questa strada per garantire la fine dei lavori prima dell’inizio della scuola – ha dichiarato Galasso -. Tra gli interventi previsti in questa tranche di fondi ci sono lavori molto importanti e attesi dai cittadini. Il primo riguarda via Napoli, nel tratto che va dall'incrocio con via Caracciolo fino allo svincolo di immissione sulla ss16, in prossimità di San Girolamo, che sarà riasfaltato sull’intera carreggiata in continuità con le due piccole zone che sono state già asfaltate nei mesi scorsi. In questo modo contiamo anche di risolvere  i problemi di inquinamento acustico derivante dai rumori causati dal transito dei mezzi pesanti sul piano viabile dissestato che, soprattutto nelle ore notturne creano un disagio per i residenti delle zone a ridosso dell'intersezione con viale di Maratona, strada che, sempre in questa programmazione, sarà oggetto di un altro intervento di asfaltatura completa. L’importo totale dei lavori per la manutenzione stradale del III municipio è di 1 milione di euro”

 

“Oggi dopo un sopralluogo per verificare il lavori di realizzazione del marciapiede in via Brindisi - spiega il presidente Spizzico - che garantirà la piena sicurezza dei bambini che vi cammineranno all'uscita della scuola, abbiamo verificato lo stato della piazzetta presente su quella stessa strada, all’angolo con via Trani. Viste le condizioni in cui versano i luoghi abbiamo deciso di intervenire, nell’ambito della manutenzione straordinaria con il rifacimento della area prevedendo uno spazio più ampio dedicato al verde, mantenendo comunque una porzione mattonata che i bambini della zona utilizzano per giocare”. Nei giorni scorsi, invece, era stata completata, nell'ambito della manutenzione ordinaria, la riasfaltatura di via Taranto, nelle vicinanze di via Brindisi: oltre all'asfalto sono è stata posta la segnaletica orizzontale per evitare il parcheggio selvaggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 100: coinvolte 5 auto e un furgone, otto feriti. Aggredito soccorritore del 118

  • L'alga tossica 'invade' il litorale di Bari e dintorni: valori alti in città e in alcune località della provincia

  • In Puglia 20 nuovi casi di Covid, 4 nel Barese. Il dg dell'Asl: "Due nuclei familiari contagiati"

  • "Il Covid colpisce anche d'estate. Sbagliato salutare con baci e abbracci": l'infettivologa invita a non abbassare la guardia

  • Dieci nuovi casi di covid in Puglia e nessun decesso. Un positivo in più nel Barese

  • Temporali in arrivo nel Barese: la Protezione civile lancia l'allerta meteo gialla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento