menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aperto a fine primavera 2018? Museo Santa Scolastica, da ottobre l'ultima parte dei lavori

Cominceranno a breve gli interventi per il recupero di piano terra e primo livello con l'allestimento della preziosa collezione. Manutenzioni in corso anche nel Bastione

Fine maggio 2018: potrebbe essere, salvo sorprese negative, la data di riapertura bel Museo Archeologico di Santa Scolastica, i cui lavori, dopo anni di attesa, sono stati assegnati nei mesi scorsi, a seguito del bando per l'ultimo stralcio, finanziato con 1,7 milioni di euro, messi a disposizione con fondi del Ministero per i Beni Culturali. Gli interventi, in programma da ottobre, permetteranno il rinnovo degli impianti, la posa di arredi e la creazione di allestimenti e teche che, finalmente, consentiranno di ospitare i preziosi reperti archeologici dell'istituzione barese, nata nel lontano 1875: "Secondo quanto ci è stato comunicato dal Mibact - spiega Francesca Pietroforte, consigliera metropolitana barese delegata alla Cultura - la fruizione completa del museo avverrà, presumibilmente, entro la fine di maggio 2018".

Nel Bastione si lavora per 'riaccendere' l'impianto multimediale

Il traguardo della conclusione dei lavori permetterà finalmente ai baresi e, soprattutto, ai tanti turisti, di riappropriarsi definitivamente di una delle perle 'nascoste' della città, ricca di storia, già in parte restituita con l'apertura del parco archeologico di San Pietro (adiacente al sito) e del Bastione, dove però, sono in corso ulteriori interventi: "Si lavora - aggiunge Pietroforte - sulla manutenzione straordinaria dell'apparato multimediale all'interno dell'edificio", particolarmente apprezzato dai visitatori che, presto, dovrebbe essere nuovamente fruibile. Si tratta di un'opera che arricchisce notevolmente la visita, ricostruendo la storia del luogo. Nel frattempo, specifica la consigliera, "è possibile visitare gratuitamente sia il bastione che il parco archeologico di San Pietro". Meno di un anno, dunque, per rivedere aperto un contenitore fondamentale per l'offerta turistica di Bari, raggiungibile con estrema facilità dai crocieristi che attraccano proprio a poche centinaia di metri dalla 'punta' della 'penisola' della città vecchia.

Potrebbe interessarti: https://www.baritoday.it/cronaca/museo-santa-scolastica-ultimo-bando-apertura.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/BariToday/211622545530190

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento