Dallo skatepark sotto al Ponte Adriatico ai tavoli da dama a Madonnella: così cambiano i playground in città

Quattordici in totale gli interventi finanziati dal bando per il Credito sportivo 2017. In mattinata a Palazzo di città sono stati presentati gli interventi da completare entro ottobre

Il rendering dello skatepark al Libertà

Ammirare le evoluzioni degli skater nell'area sottostante il Ponte Adriatico, proprio di fronte all'- ormai ex - Palagiustizia di Bari. Oppure giocare a dama e ping pong nel cuore di Madonnella. Progetti che entro la fine del 2019 diventeranno realtà, rivoluzionando il sistema dei playgrounds cittadini con tre diverse tipologie di interventi: creazione di nuove aree da gioco, potenziamento di giardini e impianti esistenti e interventi polifunzionali.

Mappa Interventi-2

Progetti finanziati dal Bando per il Credito sportivo

La rivoluzione dei 14 playground cittadini è stata presentata questa mattina a Palazzo di città dall'assessore allo Sport, Pietro Petruzzelli, e dall'assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso. I lavori, che partiranno a marzo e saranno completati entro ottobre, saranno finanziati grazie al bando per il Credito sportivo del 2017, dal quale l'amministrazione ha ricevuto due milioni di euro in totale.

IMG_20190207_111810-2

Non solo aree pubbliche con destinazione a verde, ma anche aree di proprietà comunale di pertinenza delle scuole, che saranno trasformate per aprirle a tutti negli orari extrascolastici. Come avviene ad esempio per il campo di calcetto del plesso San Francesco dell'Istituto comprensivo Japigia I, che vedrà la creazione di una porta di collegamento con la aree esterne alla scuola, così da permetterne l'accesso quando i ragazzi avranno terminato le ore di lezione. "Puntiamo sullo sport, per trasformare Bari in una palestra a cielo aperto - ha ricordato Petruzzelli - Grazie ai nuovi interventi permetteremo agli utenti di confrontarsi con sport di tutti i tipi, dalla ginnastica calistenica alle bocce, senza dimenticare la dama, il calcio  a 5 e l'hockey inline".

Gli interventi previsti

Tra gli esempi di lavori presentati durante l'incontro c'è il playground che sarà realizzato nel quartiere Libertà: un intervento polifunzionale che include non solo lo skate park - che non prevede strutture prefabbricate, ma la posa di opere in cemento - ma anche due campi da basket 3 contro 3 con sistemi di illuminazione ad accensione temporizzata. Polifunzionale anche l'intervento meno costoso dell'intero lotto: il canestro che sarà realizzato all'esterno della pista di pattinaggio, con l'aggiunta delle linee di segnatura del campo, finanziato con soli 3mila euro. Ecco il rendering a 360° del nuovo skatepark:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non mancano poi miglioramenti dei giardini esistenti, come avverrà a Parco Due Giugno, dove al campo da basket attualmente esistente - che sarà interamente riqualificato - se ne aggiungerà un secondo. I rifacimenti riguarderanno anche il percorso di accesso al campo da basket, l'installazione di attrezzature per attività a corpo libero con pavimentazione antitrauma e il rifacimento del campo da bocce. Nei Giardini Chiara Lubich a Carrassi, invece, si potrà socializzare giocando a dama, scacchi e ping pong sui tavoli in cemento che verranno realizzati. "L'uso del cemento - spiega l'assessore Galasso - è naturalmente per scoraggiare atti di vandalismo. Non dobbiamo però dimenticare che abbiamo recentemente chiuso un nuovo accordo quadro da 200mila euro per garantire almeno fino al prossimo autunno gli interventi di manutenzione nei playground cittadini".

Parco Giovanni Paolo II San Paolo-2

Tra gli interventi realizzati 'da zero', invece, c'è ad esempio quello di largo Monsignor Magrassi a Catino, dove sarà realizzata un'area ludica da 2500 mq con altalena, giochi a molla, un dondolo, una giostra rotante, una struttura giochi con scivoli accessibili anche ai bambini con disabilità. Anche qui è previsto il rifacimento delle luci. Gli altri playground interessati dai lavori sono quelli di Parco degli Aquiloni a Picone, via Minervino a Palese, il campo della Green Mission a Santa Rita, strada La Penna a Torre a Mare, viale delle Regioni al San Paolo e via Mimmo Conenna a Sant'Anna.

I costi degli interventi

Varia, come già detto, il costo dei singoli interventi. "Si va dagli oltre 400mila euro previsti per la realizzazione del playground di Sant'Anna ai 3mila per l'intervento al San Paolo - ha aggiunto Petruzzelli - Si tratta del più grande intervento sulle infrastrutture sportive diffuse e gratutie mai realizzato nella nostra città".

Via Conenna Sant'Anna-2

Ed è proprio quello di Sant'Anna l'intervento che l'assessore ha dichiarato "essergli tra quelli più a cuore", perché "risponderà almeno in parte alla carenza di infrastrutture e servizi. E non a caso è uno dei primi interventi che saranno realizzati secondo il cronoprogramma dei lavori". I residenti di via Mimmo Conenna avranno così presto a disposizione un campo da basket, attrezzi ginnici e sistemi di ginnastica calistenica. Interventi ai quali si andranno ad aggiungere quelli sul sistema di illuminazione, di manutenzione del viale di accesso e dell'area a verde.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Nuovo Dpcm: verso lo stop a spostamenti dai Comuni per Natale e Capodanno, dal 21 viaggi tra regioni solo per rientro nella propria residenza

  • L'indice Rt scende sotto l'1 in Puglia e Lopalco risponde ai medici: "Non siamo regione da zona rossa"

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

Torna su
BariToday è in caricamento