Cronaca Murat / Via Argiro

Via Argiro, al via i lavori per l'ultimo isolato: basole al posto dell'asfalto

Ultimo step del rifacimento della pavimentazione della strada pedonale: gli interventi riguarderanno il tratto compreso tra via Piccinni e corso Vittorio Emanuele. Durata prevista 80 giorni

L'asfalto stampato in via Argiro

Hanno preso il via questa mattina i lavori per il rifacimento della pavimentazione dell'ultimo isolato di via Argiro, nel tratto compreso tra via Piccinni e corso Vittorio Emanuele.

A differenza del resto della strada, dove il manto stradale è stato rifatto utilizzando un particolare tipo di asfalto stampato, in questo tratto è previsto un intervento sperimentale, come richiesto dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici, che ripristinerà le originarie basole laviche attualmente ricoperte dallo strato di asfalto.

"Le basole - spiega una nota del Comune - dovranno essere ripulite con l’aiuto di esperti basolatori e successivamente riposizionate nella loro forma originaria garantendo la corretta pendenza per non ostacolare lo smaltimento delle acque meteoriche e evitare episodi di allagamento".

I lavori, che anche in questo caso saranno a spese dell'Amgas, dovrebbero avere una durata di 80 giorni.

"Con quest’ultimo tratto - ha commentato il sindaco Antonio Decaro - completiamo l’intero percorso di Via Argiro che possiamo consegnare alla città. Approvato il bilancio comunale, partiremo con il rifacimento dei marciapiedi lungo tutta la strada su entrambi i lati. Concorderemo il cronoprogramma di questi interventi con il primo Municipio e l’associazione dei commercianti per stabilire tempi e modi dei lavori e non arrecare disagi ai cittadini e alle attività commerciali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Argiro, al via i lavori per l'ultimo isolato: basole al posto dell'asfalto

BariToday è in caricamento