Cronaca San Pasquale / Via Giuseppe Re David

Nuova pista ciclabile in via Re David: "A breve i lavori, salvaguardati i posti auto"

Il Comune, dopo aver sentito commercianti e residenti, ha definito qualche modifica al progetto, per consentire il mantenimento di alcuni parcheggi. La pista collegherà il Campus a viale della Repubblica

Sono stati messi a punto, questa mattina, in Comune, gli ultimi dettagli delle modifiche riguardanti il progetto della pista ciclabile da realizzare si via Re David, nel quartiere San Pasquale di Bari. L'asse dedicato alle due ruote si incrocerà con la nuova rotatoria realizzata tra via Fanelli e via Di Vittorio. Commercianti e residenti della zona avevano chiesto qualche cambiamento sul mantenimento dei posti auto, recepiti dalle modifiche concordate dalla direzione dei lavori e i tecnici comunali. La pista sarà bidirezionale e realizzata con un allargamento del marciapiede, utilizzabile sia da pedoni che da ciclisti, di larghezza 3 metri. Accanto vi saranno parcheggi per 40 posti d'auto in linea, mantenendo la capienza pressochè inalterata rispetto a quella attuale. Non sarà consentita la sosta, invece, sul tratto di marciapiede in corrispondenza della fermata bus, allargata per agevolare i passeggeri.

“Questa soluzione - commenta l'assessore comunale ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso - contempera le diverse esigenze rappresentate: i ciclisti potranno disporre di una pista ciclabile bidirezionale, i residenti e i commercianti vedranno salva la quasi totalità dei parcheggi, senza trascurare che con le modifiche concordate riusciremo ad ottimizzare gli spazi a disposizione sulla strada, mantenendo la percorrenza nei due sensi di marcia, con ciascuna corsia da tre metri e mezzo per il transito degli autobus, e una fascia di parcheggio da due metri. Nei prossimi giorni l’architetto de Luise ci consegnerà l’ultima versione della planimetria della zona interessata, che condivideremo con tutti i cittadini. A ridosso degli attraversamenti pedonali, muniti di rampe per disabili, saranno allocati dei posti auto riservati alle persone con disabilità”. Il tratto interessato è parte del nuovo itinerario che collegherà viale Giuseppe Di Vittorio (nello spartitraffico centrale), via Re David e via Guido De Ruggiero per un importo complessivo di circa 300mila euro, collegando direttamente l'area del Campus universitario con la pista ciclabile di viale Della Repubblica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova pista ciclabile in via Re David: "A breve i lavori, salvaguardati i posti auto"

BariToday è in caricamento