Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca San Girolamo - Fesca / Lungomare Starita

Aree pedonali allargate, attrezzi per l'attività fisica e la ciclabile light: prosegue la 'rivoluzione' in zona San Cataldo

Il primo cittadino ha fatto il punto sui lavori in corso nella zona tra Marconi e San Girolamo. Polemiche da parte dei ciclisti per il mancato rispetto delle corsie riservate a bici e monopattini

Aree pedonali più larghe e una pista ciclabile a sfioro per bici e monopattini. Proseguono i lavori nella zona di lungomare a San Cataldo, nei pressi del faro. A fornire un programma dettagliato dei lavori in corso, è stato il sindaco di Bari, Antonio Decaro, in un post sui social. "Sarà ampliato lo spazio dove poter passeggiare, correre e fare attività fisica - scrive il primo cittadino - Non appena finiranno i lavori della segnaletica saranno posizionati gli arredi e gli strumenti per lo sport a corpo libero".

In contemporanea si sta realizzando anche un percorso ciclabile 'light' (disegnato sull’asfalto) che connetterà il lungomare Vittorio Veneto con quello di San Girolamo. Finiti questi primi interventi saranno disegnati i nuovi posti auto, a spina di pesce sul lato opposto al mare e in linea sul lato mare nei due tratti di strada compresi tra via Adriatico e via Tripoli". Proprio la nuova ciclabile sta creando polemiche tra i residenti: diverse le segnalazioni per il mancato rispetto da parte degli automobilisti del tratto riservato ai ciclisti, che al termine dei lavori avrà anche delle fioriere per delimitare i lati. 

"Con il programma Open Space stiamo anticipando l'intervento di pedonalizzazione e riqualificazione del lungomare intorno al faro che è già finanziato e in fase di progettazione avanzata anche per verificare in questi mesi le modifiche relative alla viabilità del quartiere" conclude il primo cittadino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aree pedonali allargate, attrezzi per l'attività fisica e la ciclabile light: prosegue la 'rivoluzione' in zona San Cataldo

BariToday è in caricamento