'Porta futuro 2' inizia a prendere forma nell'ex Manifattura: "Lavori completati entro fine 2018"

Questa mattina un nuovo sopralluogo del sindaco Decaro con gli assessori Galasso e Romano."C'è un po' di ritardo rispetto alla data prevista di agosto" spiegano. La struttura nel Libertà ospiterà anche una caserma dei carabinieri

Rispetto al primo sopralluogo di fine luglio - data di inizio dei lavori - sembra quasi di trovarsi in un altro luogo. I vecchi uffici dell'ex Manifattura Tabacchi nel rione Libertà si stanno trasformando, con gli operai al lavoro nonostante il maltempo per 'ripulire' l'area che in futuro ospiterà 'Porta futuro 2', ovvero l'incubatore d'impresa per le idee imprenditoriali innovative nella provincia barese.

I lavori

Prima che il Comune si veda consegnate le strutture all'interno del mercato coperto ci vorrà un po' più del previsto. "Avevamo contrattualizzato i lavori per la durata di un anno - spiega l'assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso -, purtroppo ci sono stati alcuni accorgimenti in corso che hanno costretto l'impresa a ritardare il completamento. Possiamo comunque assicurare che entro la fine del 2018 il rinnovo dei locali nell'ex Manifattura Tabacchi sarà completato". La struttura diventerà poi anche un presidio di sicurezza per il quartiere: al piano terra troverà posto infatti una locale Stazione dei carabinieri, a pochi passi dai box dove ora si tiene il mercato rionale. Il tutto con un investimento totale di circa cinque milioni di euro, finanziato da Regione Puglia con le risorse APQ 2007-2013.

Gli interventi attuati

Questa mattina il sindaco di Bari Antonio Decaro ha effettuato un sopralluogo in zona, insieme all'assessore Galasso e all'assessore alle Politiche giovanili Paola Romano. "Fa impressione vedere quanto velocemente stanno cambiando queste strutture - commenta la Romano -, non vediamo l'ora di farne il polo dell'imprenditoria giovanile in Puglia, proseguendo gli ottimi risultati ottenuti con il job center Porta Futuro.

Sui muri al piano terra e al piano rialzato della struttura sono state poste diverse 'cannule', attraverso le quali è stata iniettata una speciale malta che serve a consolidare le vecchie pareti in muratura. "Tra gli altri interventi messi in atto - prosegue Galasso - c'è lo smontamento delle tegole e delle coperture dei soffitti, che al termine dei lavori saranno riposizionate esattamente dove le abbiamo rimosse. Inoltre stiamo eseguendo un lavoro di riposizionamento delle murature, che vengono spostate seguendo il nuovo allineamento geometrico che vogliamo dare alla struttura". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il progetto di riqualificazione della Manifattura Tabacchi - ha spiegato Antonio Decaro - rappresenta il cuore della strategia di rigenerazione del quartiere Libertà. Questo posto, al termine degli interventi previsti, ospiterà migliaia di persone, tra ricercatori, giovani imprenditori, associazioni e cittadini che scopriranno non solo questi luoghi ma la bellezza di questo quartiere e le sue potenzialità, proprio come le vediamo noi. Il prossimo passo sarà intervenire sugli spazi che ospitano l’attuale mercato, che vogliamo riunire in un’unica zona totalmente riqualificata”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Uccide fidanzato della ex, accoltella la ragazza e il padre della vittima. arrestato 26enne a Bitetto

  • Pestato brutalmente per strada, morto dopo due giorni di agonia in ospedale. arrestato pregiudicato al San Paolo

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento