menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuove strisce blu in arrivo, Laricchia: "Partiremo già la prossima settimana"

Il dirigente della Ripartizione Traffico: "Saranno ridipinte tutte e cercheremo di fare ordine in alcuni punti della città dove vanno meglio collocati gli attraversamenti pedonali"

“Rifaremo tutte le strisce blu”. La conferma arriva dal dirigente comunale della Ripartizione Traffico, Claudio Laricchia, ad un giorno dall’affidamento dei lavori che l’Amtab ha compiuto nei confronti della L&G di Melissano per il rifacimento della segnaletica orizzontale e degli attraversamenti pedonali in tutta l’area dove vige la zona a sosta regolamentata.

Solo un mese fa Baritoday raccolse la segnalazione di diversi cittadini dell’umbertino (l’area di Madonnella al confine con il Murattiano) dove le strade compaiono da diversi mesi completamente prive di strisce blu con buona pace dei residenti che hanno pagato il pass per beneficiare della zsr e che si ritrovano a non poter far nulla con quanti parcheggiano la propria auto senza pagare la sosta oraria essendosi cancellata la segnaletica orizzontale.

“Partiremo la prossima settimana, forse anche lunedì”, ribadisce Laricchia, “faremo uno studio sulle singole planimetrie per risolvere alcune questioni irrisolte come le incongruenze su qualche attraversamento pedonale o l'eventuale riverniciatura delle strisce blu in corrispondenza degli angoli delle strade, dove a volte potrebbe avere più senso mettere una zebratura per agevolare il traffico”. Non è stato ancora definito il cronoprogramma degli interventi, ma l’intenzione è quella di partire all’inizio della prossima o dalle strade dell’umbertino (dove su via Cognetti è in corso il rifacimento del tronco fognario, ndr) o dalle vie del  murattiano.

Il Comune ha anche intenzione di procedere con il rifacimento o razionalizzazione degli scivoli per i diversamente abili, delle aree di sosta per cicli e motocicli oltre che di quelle previste per il carico e scarico merce. L’Amiu invece provvederà a disegnare le strisce gialle per confinare i bidoni nel loro corretto spazio, così come effettuato a Madonnella durante Bari per Bene (fatta eccezione per tutta la zona al di là del ponte di via Di Vagno).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento