menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Japigia, al via i lavori della rotatoria Caldarola-Magna Grecia: "La prima fase durerà un mese"

Ieri sera posizionate le recinzioni del cantiere. Rivoluzionata la viabilità. L'assessore Galasso: "Opere in estate per limitare i disagi al traffico. Chiediamo pazienza agli automobilisti"

Le recinzioni arancioni posizionate di notte hanno completamente rivoluzionato la viabilità dell'incrocio tra via Magna Grecia e via Caldarola, punto focale di accesso al quartiere Japigia: sono cominciati, ieri sera, i lavori per realizzare la grande rotatoria con la quale si dirà addio a una selva di semafori attorno all'area. L'impresa Scad ha avviato il cantiere a cminciare dalle 22 di ieri, posizionando le barriere e la segnaletca di deviazione: "La prima fase dei lavori - spiega l'assessore comunale ai Lavori Pubblici, Galasso - durerà quattro settimane. Abbiamo volutamente programmato questi lavori in piena estate, in corrispondenza dei flussi di traffico più bassi rispetto all'intero anno, in modo da ridurre i disagi".

"Qualche settimana di pazienza - prosegue - e presto l'attuale incrocio semaforizzato tra via Caldarola e viale Magna Grecia sarà sostituito da una rotatoria più sicura e funzionale". Ilcantiere era stato 'congelato' di alcune settimane per capire se i pini attorno agli incroci potessero essere salvati. Il risultato del sopralluogo effettuato con tecnici comunali e di un'azienda milanese specializzata, hanno dato però esito negativo. Gli alberi sono stati quindi abbattuti. Procedono con velocità invece i lavori dell'altra rotatoria su via Caldarola, all'incrocio con via Salapia: pochi giorni fa sono stati collocati i quattro pali dell'illuminazione stradale e si procede con la sagomatura degli ingressi di intersezione.
.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento