Cronaca San Pasquale / Via Celso Ulpiani, 1

Dai prospetti al nuovo playground nel giardino, la scuola Gandhi si prepara al rinnovo: "A breve il progetto preliminare"

Questa mattina hanno effettuato un controllo nella struttura gli assessori ai Lavori pubblici e alle Politiche educative, Giuseppe Galasso e Paola Romano. I lavori interesseranno anche il marciapiede antistante l'ingresso, che sarà ampliato

Dalle facciate da rinnovare al giardino, che ospiterà un nuovo playground, la scuola primaria Gandhi si prepara ai lavori di manutenzione, che partiranno una volta completato il progetto preliminare del cantiere in via Ulpiani. In mattinata gli assessori ai Lavori pubblici e alle Politiche educative, Giuseppe Galasso e Paola Romano, hanno effettuato un sopralluogo nella struttura, così da identificare i problemi che la interessano.  Il progetto preliminare, in avanzato stato di redazione da parte dei tecnici comunali, sarà completato nelle prossime settimane e sottoposto all’approvazione della giunta che dovrà inserirlo nella nuova programmazione triennale delle opere pubbliche da approvare entro la primavera”.

I lavori

Tra i problemi rilevati, vi è la manutenzione dei prospetti dell’edificio che necessitano di un rifacimento totale degli intonaci. Gli stessi prospetti saranno, inoltre, completati con l’installazione di due ampie pensiline in corrispondenza degli ingressi della scuola, in modo tale da offrire un riparo a studenti e insegnanti in caso di maltempo e piogge. Stessa operazione interesserà anche l’immobile distaccato che ospita la palestra.

Anche il giardino, adiacente alla palestra, sarà risistemato attraverso la riqualificazione delle giostrine presenti, il montaggio di una pavimentazione antitrauma e la creazione di una nuova area dove i bambini potranno svolgere attività all’aperto circondati da una folta vegetazione. Una volta aperto il cantiere, saranno anche installati nuove sedute e nuovi arredi.

Un’altra questione rilevante riguarda il problema relativo alla sosta dei genitori nei pressi dell’ingresso in via Celso Ulpiani: al momento, infatti, si radunano su un marciapiedi particolarmente stretto. Pertanto sarà risistemata tutta l’area antistante l’ingresso con la creazione di spazi più estesi in grado di consentire la sosta in sicurezza dei genitori.

Infine saranno rimosse alcune grate, ormai obsolete e arrugginite, in corrispondenza di aule al piano rialzato ed apportati alcuni miglioramenti dell’ambiente esterno, quali la sistemazione della pavimentazione esterna e la piantumazione di piante e arbusti.

"Al termine degli interventi programmati con la dirigente scolastica, gli ambienti esterni risulteranno decisamente più confortevoli - dichiara Giuseppe Galasso - I bambini potranno contare su aree e attrezzature ludiche più sicure, mentre i loro genitori avranno la possibilità di sostare all’esterno della scuola in spazi più idonei".“Prima di avviare le procedure amministrative per la gara - sottolinea Paola Romano - abbiamo voluto interloquire con la dirigente scolastica e il suo staff per comprendere meglio le potenzialità dell’edificio. Mi riferisco in particolare al giardino che si presta molto bene a diventare uno spazio confortevole per la socialità dei bambini. Quindi gli interventi di manutenzione straordinaria mireranno certamente a riqualificare i prospetti della scuola ma anche a rendere da un lato gli spazi esterni più adeguati all’interazione e all’incontro dei piccoli, dall’altro alla sosta all’esterno dei genitori”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dai prospetti al nuovo playground nel giardino, la scuola Gandhi si prepara al rinnovo: "A breve il progetto preliminare"

BariToday è in caricamento