menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo 'look' per le piscine dello Stadio del Nuoto: al via la manutenzione straordinaria

Gli interventi dureranno circa 330 giorni e cominceranno dalla grande vasca interna: sarà pronta per maggio 2018. Petruzzelli: "Riqualifichiamo le strutture cittadine"

Sono stati avviati, questa mattina, gli interventi di manutenzione straordinaria dello Stadio del Nuoto di Bari: i lavori, dell'importo complessivo di 700mila euro, prevedono lo svellimento del rivestimento della vasca olimpionica esterna da 50 metri, che verrà ricoperta con manto impermeabile e nuove mattinelle. Saranno effettuati lavori anche alla copertura in legno lamellare della piscina interna da 35 metri. Gli interventi saranno completati in 330 giorni: "Abbiamo inteso programmare i lavori in modo tale da creare meno disagi possibili ai gestori dello Stadio del Nuoto - ha dichiarato  l'assessore Giuseppe Galasso -. Nel periodo invernale, infatti, porteremo avanti le lavorazioni nella piscina esterna, le più importanti dell’intero intervento, che contiamo di concludere entro la fine del mese di maggio, proprio per consegnarla agli utenti per la prossima stagione estiva. Mentre, durante la prossima estate, procederemo con i lavori nella piscina interna che interessano la copertura e alcune componenti metalliche, che risultano completamente corrose. L’obiettivo è consentire la piena funzionalità della struttura entro il prossimo mese di settembre e, quindi, garantire la fruibilità dello Stadio del Nuoto a 360 gradi”.

“Il cantiere che si apre oggi è molto importante - ha concluso l'assessore Pietro Petruzzelli - perché consegnerà alla città uno degli impianti sportivi più grandi e complessi completamente rinnovato. Lo Stadio del Nuoto ospita non solo discipline di base legate alle attività di nuoto, pallanuoto e nuoto sincronizzato ma anche eventi sportivi di rilievo e di respiro internazionale. La nostra intenzione è quella di riqualificare al meglio le strutture sportive cittadine contemporaneamente alla realizzazione di nuovi impianti diffusi sul territorio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento