Cronaca

Chiuso il sottopassaggio giallo: in stazione partono i lavori

Da questa mattina al via il cantiere per l'ampliamento e il prolungamento del sottopasso, con la costruzione di un nuovo edificio su via Capruzzi

"Sottopassaggio giallo chiuso per lavori di restyling". E' scattata questa mattina la chiusura del sottopasso della stazione ferroviaria di Bari centrale, che in questi mesi sarà interessato da lavori di ampliamento e prolungamento. Tra gli interventi previsti , anche l'installazione di ascensori e scale mobili di collegamento a Piazza Aldo Moro e Via Capruzzi. 

La prima fase degli interventi

L’attuale sottopasso giallo sarà demolito. Al suo posto sarà realizzato un nuovo sottopasso di larghezza doppia, dotato di scale mobili di collegamento a Piazza Aldo Moro e Via Capruzzi e di ascensori a servizio dei binari. Termine lavori: primo semestre 2019. In questa prima fase sarà realizzato anche un nuovo edificio lato Via Capruzzi, in corrispondenza dell’innesto dei tre sottopassi. Il nuovo fabbricato, di tre piani più uno interrato, si svilupperà sul fronte stradale per circa 140 metri in corrispondenza dell’attuale edificio delle Ferrovie del Sud Est (che verrà demolito) e ospiterà una biglietteria, una sala d’aspetto, locali commerciali e uffici FS.  

La seconda parte dei lavori

Con l’apertura del nuovo sottopasso giallo sarà avviata una seconda fase di interventi che prevede la riqualificazione dei sottopassi rosso e verde. I due sottopassi saranno dotati di nuovi rivestimenti e nuovo impianto di illuminazione. All’interno del sottopasso rosso, in corrispondenza dei binari 4 e 5, verranno installati ulteriori due ascensori che garantiranno un acceso diretto a tutti i binari di stazione. Termine lavori: primo semestre 2020. Investimento economico complessivo 9,3 milioni di euro.  


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiuso il sottopassaggio giallo: in stazione partono i lavori

BariToday è in caricamento