Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca

Restauro teatro Piccinni: si lavora sulla platea. Vicina la firma del contratto per l'ultimo lotto dei lavori

Procedono senza sosta gli interventi all'interno della struttura: entro l'anno sarà completata la seconda tranche da 5 milioni di euro. La parte conclusiva costerà altri 2 milioni di euro

Proseguono senza sosta i lavori per il completamento del secondo lotto di restauro del teatro Piccinni di Bari: è quanto è emerso dal sopralluogo di questa mattina ad opera della Commissione consiliare Cultura (il presidente Giuseppe Cascella, il vicepresidente Filippo Melchiorre ed i consiglieri Alessandra Anaclerio ed Antonio Mariani), accompagnati dagli assessori ai Lavori pubblici, Giuseppe Galasso, e alle Culture e Turismo, Silvio Maselli.

Viicina la firma del contratto per l'ultimo lotto

Il cantiere, finanziato con 5 milioni di euro, vede al momento la rimozione della pavimentazione della platea, la quale sarà completamente rinnovata con materiale di legno. La Ripartizione Ivop del Comune sta per avviare anche la procedura per la sigla del contratto per il finanziamento dei circa 2 milioni di euro necessari per il completamento del restyling del teatro attraverso il terzo lotto degli interventi. Non  sarà necessario, per quest'ultima fase, bandire una gara pubblica poiché nell'ambito di quella del secondo lotto dei lavori, erano già stati  richiesti ai concorrenti i requisiti per eseguire anche l'ultimo lotto proprio nell’eventualità, poi verificatasi, del conseguimento del finanziamento dell’ultima tranche.  La parte conclusiva dei lavori onsentirà la piena fruibilità del teatro anche con i palchi superiori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Restauro teatro Piccinni: si lavora sulla platea. Vicina la firma del contratto per l'ultimo lotto dei lavori

BariToday è in caricamento