Cantieri, guasti alla fogna e alle linee telefoniche: giornata da incubo per gli automobilisti in via Amendola

Numerosi disagi per via degli operai impegnati con lavori di ripristino e di realizzazione dell'allargamento. Da gennaio gli interventi sul nuovo spartitraffico

Traffico, rallentamenti e automobilisti decisamente arrabbiati, questa mattina, su via Amendola a Bari, dove sono in corso i lavori per il raddoppio di una delle strade più frequentate della città. Ai disagi del cantiere si sono aggiunti quelli relativi a una serie di guasti nei sottoservizi, che hanno ulteriormente accentuato la coda di auto, bus e veicoli in entrata e uscita dal capoluogo.

Il primo ha interessato la rete Telecom, con un intervento al centro della strada, risolto nel corso della mattinata. L'altro, invece, ha riguardato una vecchia condotta di Aqp, con perdite fognarie. I lavori di ripristino, in questo caso, sono stati eseguiti a 5 metri di profondità e si concluderanno entro la serata di martedì, con il ripristino di tutta la carreggiata. I disagi hanno fatto infuriare i pendolari, stufi di "una situazione a dir poco intollerabile" dallo svincolo di Triggiano fino all'altezza dell'Agenzia delle Entrate. 

“Al momento la strada è a senso unico alternato con movieri, il che crea inevitabilmente problemi alla circolazione in quanto non consente alle due direzioni di marcia di poter defluire con continuità - ha commentato l'assessore cittadino ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso, il quale ha effettuato un sopralluogo in mattinata -. Ad ogni modo i tecnici di Telecom e Aqp hanno assicurato che tutto verrà ripristinato in giornata. Contemporaneamente stiamo lavorando con le imprese appaltatrici dei lavori di via Amendola, in particolare con l’installazione, nel tratto di fronte all’ospedale Giovanni XXIII, delle barriere fonoassorbenti, che fungono anche da recinzione per il nosocomio. Si tratta di una protezione dai rumori correlati al transito dei veicoli, prevista progettualmente per gli edifici sensibili quali  l’ospedale, che in questo modo potrà essere maggiormente tutelata dall’inquinamento acustico. Queste barriere verranno realizzate anche in maniera da non impattare sull’ambiente circostante, con finiture di pregio e attenzioni riservate alla parte superiore completamente trasparente, e quindi poco impattante. I lavori di installazione procederanno fino a dopodomani" ha poi aggiunto Galasso.

"Allo stesso tempo - prosegue l'assessore -  il cantiere prosegue con l’allargamento nel tratto tra via Hanemann e la rotatoria di Mungivacca, sul lato destro proseguendo verso la strada statale 100, con l’arretramento delle recinzioni e lo spostamento di tutte le utenze dei privati (gas, acqua, fogna, telefonia, ecc.). In molti casi verranno modificati anche gli allacci idrici e fognari: sono cinque gli allacci ancora da effettuare, di cui tre di fogna nera particolarmente complessi e due idrici. I primi tre richiederanno una interruzione parziale della strada, che sarà interdetta al traffico nelle ore notturne proprio per non creare troppi disagi alla circolazione. Il primo verrà effettuato verosimilmente, fatti salvi imprevisti, a partire da questa notte, per terminare fra due notti, e successivamente toccherà ai due allacci idrici". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il futuro del cantiere di via Amendola

Nelle prossime settimane, dopo il completamento della parte destra di via Amendola, si potranno separare i due flussi di traffico, cominciando a intervenire sulla fascia centrale, dove sarà realizzato uno spartitraffico verde dotato di aiuole e cordoli. Si prevede che questo intervento possa cominciare a gennaio e durerà fino a marzo. Successivamente, si procederà realizzare il marciapiede del lato destro e le tre rotatorie entro il periodo estivo. A quel mancherà solo il rifacimento totale dell'asfalto con l'apposizione della segnaletica orizzontale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento