rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

"Imprevisti tecnici" sul cantiere Aqp di via Capruzzi: disagi nei quartieri, autobotti a Bari vecchia

Slitta il ripristino dell'erogazione idrica: gli interventi di riparazione - informa Aqp - dovrebbero terminare entro mezzogiorno, ma la situazione tornerà alla normalità solo nel pomeriggio. Pressione ancora ridotta in diversi quartieri

Lavori rallentati a causa di "imprevisti" su cantiere Aqp di via Capruzzi e pressione idrica ancora ridotta in diversi quartieri cittadini, come Libertà, Murat, Borgo Antico, Madonnella, Carrassi e San Pasquale. Gli interventi, cominciati questa notte - come informa l'azienda - hanno subito ritardi a causa di alcuni problemi tecnici, facendo così slittare il ripristino della normale erogazione idrica, inizialmente prevista per le ore 5.

Tecnici al lavoro

"Acquedotto Pugliese - comunica l'azienda - ha provveduto alla riparazione di una delle due perdite riscontrate sulla rete; la seconda si prevede di ripararla entro le ore 12:00 di questa mattina. I lavori, iniziati alle ore 22:00 di ieri notte, proseguono ininterrottamente con l’impegno massimo dell’intera struttura. Attualmente nei quartieri Libertà, Murat, Borgo Antico, Madonnella, Carrassi e San Pasquale è in corso una riduzione di pressione. I tecnici hanno effettuato manovre idrauliche che, grazie anche all’interconnessione della rete, stanno consentendo di ridurre le difficoltà". Poco dopo mezzogiorno Aqp ha effettivamente dato notizia della conclusione dei lavori.

Autobotti a Bari vecchia, "ripristino nel pomeriggio"

Per limitare i disagi - che dovrebbero riguardare solo gli "stabili sprovvisti di autoclave e riserva idrica o con insufficiente capacità di accumulo", Aqp sta predisponendo la fornitura integrativa di acqua mediante due autobotti ubicate presso Piazza Mercantile e Piazza San Pietro. I lavori, secondo le previsioni dell'azienda, dovrebbero terminare entro mezzogiorno, ma "il ripristino regolare del servizio avverrà nel pomeriggio. È necessario, infatti, del tempo perché le reti possano garantire l’abituale pressione". La raccomandazione per i residenti resta quella di "razionalizzare i consumi, evitando gli usi non prioritari dell’acqua nelle ore interessate dall’interruzione idrica".

Le proteste dei cittadini sui social

Intanto sui social, sulla pagina di Aqp come su quella del sindaco Decaro, numerose sono le lamentele dei cittadini interessati dai disagi. "Si era detto che ci sarebbero stati forse pochissimi disagi. Qui mi sa che i disagi sono enormi. Ma tanto tocca ai cittadini subire", commenta qualcuno. "I danni economici subiti dagli esercizi commerciali per la mancata erogazione dell’acqua chi li pagherà?", aggiunge un altro cittadino. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Imprevisti tecnici" sul cantiere Aqp di via Capruzzi: disagi nei quartieri, autobotti a Bari vecchia

BariToday è in caricamento