rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Murat / Via Sparano da Bari

Lavori in via Sparano, Decaro: "Strada libera da cantieri a Natale"

Dopo la rimozione delle palme, proseguono gli interventi di Amgas e Aqp. Il primo cittadino rassicura: per i sottoservizi avanti fino a fine novembre, per liberare la strada durante le festività natalizie

Tutte le palme sono state rimosse e reimpiantate in giardini e aree verdi della città, "con buona pace di chi in questi mesi ha denunciato omicidi (o meglio "palmicidi")", commenta il sindaco Decaro. E mentre su via Sparano si intravede l'ormai famoso 'effetto cannocchiale', che permette allo sguardo di spaziare da piazza Umberto fino a corso Vittorio Emanuele, proseguono i lavori preliminari in vista del restyling.

In particolare, nella via dello shopping procedono gli interventi per i sottoservizi da parte di Amgas e Acquedotto pugliese. Lavori sui quali, tuttavia, si concentrano ora le 'attenzioni' dei commercianti della strada. Il timore è che un eventuale prolungarsi dei lavori possa arrecare disagi durante il periodo dello shopping natalizio. Ma sul punto è intervenuto oggi il sindaco Antonio Decaro, che attraverso la sua pagina Fb ha ribadito che gli interventi termineranno prima di Natale. 

"I lavori sui sottoservizi sulla strada - spiega Decaro - andranno avanti spediti fino alla fine di novembre per lasciare via Sparano libera da qualsiasi cantiere e permettere ai commercianti di vivere il Natale in serenità".

Inoltre, nelle prossime settimane, il Comune dovrebbe installare delle panchine 'temporanee', in corrispondenza delle piazzole dove erano posizionate le vecchie vasche con le palme, per assicurare a chi passeggia in strada la possibilità di accomodarsi per una sosta. Le sedute saranno poi rimosse, parallelamente con il procedere dei lavori, e spostate in altri giardini della città per rimpiazzare quelle danneggiate.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori in via Sparano, Decaro: "Strada libera da cantieri a Natale"

BariToday è in caricamento