rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Cronaca

Dalla ciclabile di viale della Repubblica alle quattro corsie di via Sangiorgi: i cantieri in chiusura nel 2023

L'analisi con l'assessore Galasso: gli interventi riguardano i quartieri Poggiofranco, Picone, Carbonara e San Paolo. Si concludono anche gli interventi di Strade Nuove in città

Dal progetto 'Strade nuove' alla manutenzione straordinaria e ordinaria in diversi quartieri di Bari: la fine del 2023 segnerà anche la conclusione di diversi cantieri messi in piedi per la trasformare la viabilità cittadina.

La ciclabile in viale della Repubblica

Si parte da viale della Repubblica, dove è in corso il completamento dei lavori sulla pista ciclabile: "Siamo in attesa che arrivi la resina - spiega a BariToday l'assessore ai Lavori pubblici, Giuseppe Galasso - si tratta dell'ultima rifinitura, così da evitare che nella lavorazione ci sia uno stacco cromatico differente non abbiamo effettuato la resinatura a pezzi. Contiamo di aprirla entro fine anno, anche se questo comporti lavorare nei giorni feriali". L'inaugurazione della rinnovata pavimentazione della ciclabile segnerà la conclusione dei tanti interventi messi in piedi per il progetto 'Strade nuove' a Bari, con un finanziamento di cinque milioni e 800mila euro.

La manutenzione straordinaria tra Picone e Carbonara

Cantieri di manutenzione straordinaria sono in corso anche nelle strade di Picone e Carbonara. In via Sangiorgi stanno per essere ultimi i lavori che includeranno uno spartitraffico centrale, quattro corsie di marcia e nuovo asfalto, delimitate ai due lati da un marciapiede pedonale e una pista ciclabile. "Finito lo spartitraffico - racconta l'assessore - spartitraffico avremo cura di di asfaltare le quattro corsie alle due in entrambe le direzioni. Così aiutiamo anche la circolazione su una strada molto trafficata, al cui inizio e fine è stata posizionata anche una rotatoria". Soprattutto la rotatoria di collegamento con viale Pasteur aveva generato non poche polemiche, essendo da alcuni giudicata troppo stretta, ma la sperimentazione con i mezzi pesanti ha chiarito che non ci fossero problemi di questo tipo.

Lavori di manutenzione straordinaria anche in piazza Umberto a Carbonara, dove è in corso il rifacimento del marciapiede perimetrale che circonda l'area. "Abbiamo fatto solo una minima parte dei lavori a dicembre - aggiunge l'assessore - accogliendo le istanze dei commercianti in un periodo dove c'è un forte viavai di clienti". Il progetto di riqualificazione vedrà anche nuovi alberi, più spazi pedonali e per l'occupazione di suolo pubblico, "senza però sacrificare l'attuale situazione dei parcheggi" assicura Galasso. 

La ciclabile tra il Quartierino e Poggiofranco

Buone notizie anche per gli amanti della mobilità sostenibile, visto che l'inizio del 2024 vedrà anche il completamento della pista ciclabile che collegherà la zona del Quartierino con Poggiofranco e l'area del Policlinico. Sono in corso infatti i lavori su viale Domenico Cotugno - dal lato del centro sportivo Angiulli - e su via Matarrese, collegate attraverso la corsia di via Orfeo Mazzitelli. Proprio i lavori su via Matarrese - in particolare nel tratto vicino all’incrocio con via Camillo Rosalba, avevano fatto parlare di sé, visto che la corsia era parecchio stretta, ma l'assessore Galasso rispedisce le polemiche al mittente: "Le foto che sono circolate erano relative alla pre sagomatura del marciapiede. Alcuni tratti hanno una dimensione minore, è vero, ma comunque nei limiti previsti dalla normativa, che dice che per le monodirezionali per brevi tratti si può arrivare fino a un minimo di un metro. E noi superiamo sempre il metro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla ciclabile di viale della Repubblica alle quattro corsie di via Sangiorgi: i cantieri in chiusura nel 2023

BariToday è in caricamento