menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavoro nero nel Barese e in Puglia, operazione della GdF: multati 89 titolari d'azienda

Controlli delle Fiamme Gialle in numerose imprese del territorio: individuati 191 dipendenti le cui posizioni non sono a norma di legge. Scoperte anche altre 16 persone 'irregolari'

La Guardia di Finanza del Comando Regionale Puglia ha multato 89 datori di lavoro nell'ambito di un'operazione al contrasto degli impieghi non regolari in aziende del Barese e in altre province limitrofe: scoperti 191 lavoratori totalmente in 'in nero' e altri 16 'irregolari'. Per altre 315 persone vi sono accertamenti in corso sulla loro posizione lavorativa. In particolare, la GdF ha scoperto un salottificio e una falegnameria nella Murgia dove sono stati individuati 15 lavoratori in nero. In due aziende tessili del Nord Barese scoperti 17 dipendenti irregolari impiegati nella produzione di maglieria. Complessivamente, dall'inizio dell'anno, effettuati 787 controlli su tutto il territorio regionale, con la scoperta di 1.076 lavoratori “in nero” e 384 lavoratori la cui posizione risultava comunque irregolare: 481 i datori di lavoro verbalizzati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento