rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Gioia del Colle

Dipendenti assunti 'in nero', denunciato e multato imprenditore

L'intervento dei carabinieri a Gioia del Colle: sospesa l'attività, relativa al commercio di oggetti usati. Elevate sanzioni amministrative per 14mila euro

Controlli dei carabinieri a Gioia del Colle per contrastare il fenomeno del lavoro sommerso. Un imprenditore operante nel settore del commercio di oggetti usati è stato deferito in stato di libertà per violazione alla legge speciale.

In seguito a quanto rilevato, i carabinieri hanno adottato la misura cautelare amministrativa della sospensione dell’attività d’impresa nella sede ispezionata e hanno identificato due persone risultate assunte “in nero”. All'imprenditore sono state contestate complessivamente 12 violazioni, per le quali sono previste sanzioni amministrative per 14mila euro e ammende per 18 mila euro, con il recupero, anche, di duemila euro di contributi previdenziali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dipendenti assunti 'in nero', denunciato e multato imprenditore

BariToday è in caricamento