menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dipendenti assunti 'in nero', denunciato e multato imprenditore

L'intervento dei carabinieri a Gioia del Colle: sospesa l'attività, relativa al commercio di oggetti usati. Elevate sanzioni amministrative per 14mila euro

Controlli dei carabinieri a Gioia del Colle per contrastare il fenomeno del lavoro sommerso. Un imprenditore operante nel settore del commercio di oggetti usati è stato deferito in stato di libertà per violazione alla legge speciale.

In seguito a quanto rilevato, i carabinieri hanno adottato la misura cautelare amministrativa della sospensione dell’attività d’impresa nella sede ispezionata e hanno identificato due persone risultate assunte “in nero”. All'imprenditore sono state contestate complessivamente 12 violazioni, per le quali sono previste sanzioni amministrative per 14mila euro e ammende per 18 mila euro, con il recupero, anche, di duemila euro di contributi previdenziali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento