Cronaca

'Acinini' e raccolta dell'uva, scoperti 37 lavoratori irregolari nelle campagne baresi

Multate due aziende. I controlli sono stati effettuati dai militari della Guardia di Finanza in alcuni 'tendoni' tra Rutigliano e Adelfia

Trentasette lavoratori 'in nero' impiegati nella raccolta di grappoli d'uva da tavola nelle campagne tra Rutigliano e Adelfia sono stati scoperti nel corso di alcuni controlli dalla Guardia di Finanza. I militari hanno elevato sanzioni per complessive 55mila euro nei confronti di due aziende agricole. Le verifiche sono state effettuate in due estesi 'tendoni' per la raccolta degli acini. L'attività proseguirà nelle prossime settimane a contrasto di "tutte le manifestazioni di illegalità connesse al fenomeno del lavoro nero e irregolare, quali l’evasione contributiva e le frodi in danno del sistema previdenziale che impattano sul tessuto economico-sociale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Acinini' e raccolta dell'uva, scoperti 37 lavoratori irregolari nelle campagne baresi

BariToday è in caricamento