Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Le nozze a Venezia: sposi made in Molfetta

Matrimoni a Venezia la prima nazionale del film documentario con riprese a Molfetta dal titolo: "Nozze d'Agosto" [Hollywood a Molfetta] il film di Andrea Parena, ispirato a "MatriMovie",

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Arrivati in Laguna George Clooney e Amal Alamuddin: pronunciato il sì tra il divo di Hollywood e l'avvocatessa inglese.

Solo due anni fa accadeva a Venezia la prima nazionale del film documentario con riprese aMolfetta dal titolo: "Nozze d'Agosto" [Hollywood a Molfetta] il film di Andrea Parena, ispirato a"MatriMovie", fu presentato nella sezione Venice Night's alle Giornate degli Autori 2012, nel Festival del Cinema di Venezia.

La produzione del film è della Baby Doc Film con il sostegno di Piemonte Doc Film Fund. A settembre del 2008, Roberto Pansini presenta "MatriMovie", iniziativa che reinventa l'impiego delle sale cinematografiche di paese, che si lanciano nella proiezione dei film dei matrimoni al cinema e l'idea funziona.

La Baby Doc Film, casa di produzione torinese, decide di realizzare un film-documentario ispirandosi al progetto di MatriMovie: il tuo matrimonio al cinema, e sui personaggi che gravitano attorno al mondo dell'organizzazione delle feste di matrimonio. Ora quel film, un gradevolissimo viaggio nel dietro le quinte dei personaggi che vivono nel mondo dell'organizzazione dei matrimoni, girato quasi interamente a Molfetta, è alle Giornate degli Autori a Venezia.

GUARDA IL VIDEO Molfetta Goes to Venice

Tra i quattro protagonisti troviamo Mauro de Pinto un regista specializzato in filmini di nozze, Max Pansini è un esperto dj, una vita sempre sulla strada, Nico Spadavecchia è un musicista suona ai ricevimenti con la sua band e Roberto Pansini che ha creato in paese, a Molfetta, una "piccola Hollywood", programmando nell'unico cinema i filmini di matrimonio.

Sinossi:

Da aprile fin quasi all'autunno, a Molfetta, in Puglia, non passa giorno in cui non venga celebrato un matrimonio. Allo stesso tempo, con la bella stagione, piccoli set vengono allestiti nei parchi, sulle spiagge, nelle sale ricevimento in riva al mare. Operatori, fotografi, registi di matrimoni si mettono all'opera e comincia la produzione a ciclo continuo dei filmini di nozze. La realizzazione di questi piccoli film popolari è così importante che vengono proiettati nell'unico cinema rimasto aperto in città. Intorno ad essi si è formata una piccola Hollywood di paese, inserita dentro una grande industria che ruota intorno al matrimonio. E' anche una speranza per lo storico cinema Odeon, che rischia la chiusura, sotto la pressione dei multiplex, ma riempie la sala quando si proietta un video di matrimonio. Per gli sposi protagonisti, scortati in limousine sul tappeto rosso della "prima", e per i loro parenti, è un sogno di celebrità che dura lo spazio di una sera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le nozze a Venezia: sposi made in Molfetta

BariToday è in caricamento