menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cattivi odori e zanzare nel giardino Maierotti, il Comune: "Sigilleremo le griglie delle vasche"

Sopralluogo del Comune: si procederà con la chiusura delle aperture al di sotto delle quali ristagna l'acqua, provocando l'accumulo di insetti e la presenza di miasmi

Saranno sigillate le griglie nel giardino Maierotti di via Brigata Regina all'incrocio con corso della Carboneria, nel quartiere Libertà di Bari: il Comune era già intervenuto, nei giorni scorsi, dopo le numerose segnalazioni dei residenti che lamentavano la fuoriuscita di cattivi odori e la presenza eccessiva di zanzare a causa del ristagno delle acque nelle vasche realizzate sotto l'area verde. Le griglie erano state coperte ma è stato deciso di chiuderle definitivamente con una lamiera superiore antiscivolo, installando anche delle pompe (previste dal progetto originario e mai montate) per aspirare le acque stagnanti e scaricarle nella condotta fognaria vicina.

"Abbiamo deciso di sigillarle in maniera pressoché ermetica - spiega l'assessore cittadino ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso - con una lamiera antiscivolo continua e l'aggiunta di guarnizioni di tenuta, in modo da poter aprire le botole all’occorrenza per le attività di manutenzione. Contiamo di risolvere definitivamente questa situazione spiacevole nel giro di qualche settimana, giusto il tempo necessario a realizzare i manufatti metallici occorrenti e le lavorazioni residue. Ad ogni modo, già in occasione del montaggio delle nuove botole in sostituzione delle attuali griglie, previsto entro la prossima settimana, l’impresa effettuerà un test di funzionamento delle pompe aspirando ed allontanando le acque ormai stagnanti da mesi”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento