"Datemi i soldi": minaccia madre e fidanzata, arrestato 20enne

L'intervento degli agenti delle Volanti al quartiere Libertà: il giovane pregiudicato è stato arrestato per tentata estorsione e maltrattamenti in famiglia

Litiga con la madre e minaccia di far male alla fidanzata, continuando a scagliarsi contro le due donne nonostante l'intervento della polizia.

E' accaduto nel pomeriggio di martedì al quartiere Libertà, dove gli agenti delle Volanti hanno arrestato un pregiudicato 20enne per maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione.

A seguito di una segnalazione di una lite animata, i poliziotti hanno raggiunto l’abitazione segnalata, dove hanno trovato un giovane in evidente stato di alterazione psico-fisica, che nonostante la presenza degli operatori,continuava a minacciare le due donne presenti in casa. Dai primi accertamenti è emerso che a provocare l'ennesima lite con la madre e le minacce era stata la richiesta di una somma di denaro che il giovane pretendeva dalla donna. Dopo l'arresto il 20enne è stato condotto nel carcere di Bari.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Nuovo Dpcm: verso lo stop a spostamenti dai Comuni per Natale e Capodanno, dal 21 viaggi tra regioni solo per rientro nella propria residenza

  • L'indice Rt scende sotto l'1 in Puglia e Lopalco risponde ai medici: "Non siamo regione da zona rossa"

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

Torna su
BariToday è in caricamento