Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Libertà

Un divano, un mobile, un vecchio frigo: la discarica in strada è servita

Scene di 'ordinaria inciviltà' al Libertà. Il comitato di quartiere: "Colpa dei cittadini, ma servono più controlli e un servizio più efficiente"

Tra via Nicolai e via Ravanas, c'è un vecchio divano: "E' lì da ieri pomeriggio". Poco distante, un pensile malandato. E ancora, spostandosi di poco, accanto ai cassonetti, tra via Dante e via Trevisani, qualcuno ha abbandonato un vecchio frigorifero. Scene di 'ordinaria inciviltà' che si ripetono, al quartiere Libertà come in altre zone della città, in cui l'abbandono dei rifiuti ingombranti è un fenomeno che non riesce proprio a combattere.

"Continua l'inciviltà - commentano dal comitato di quartiere, 'Cittadini attivi del Libertà' - forse sarebbe il caso di vedere una presenza costante dei vigili urbani. La colpa è di chi sporca, ma si dovrebbe creare anche un controllo maggiore e forse anche un servizio più celere nella raccolta ingombranti da parte di Amiu".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un divano, un mobile, un vecchio frigo: la discarica in strada è servita

BariToday è in caricamento