Cronaca Libertà / Via Trevisani

Uffici Demografici del Libertà trasferiti nella sede centrale, i residenti: "Chiusura di via Trevisani è un danno per i cittadini"

La denuncia del Comitato Cittadini Attivi del Libertà dopo lo spostamento del personale in largo Fraccacreta, dov'è presente la ripartizione Comunale dedicata

La chiusura "fino a data da destinarsi" della sede decentrata della Ripartizione Servizi Demografici del Comune di Bari in via Trevisani "è un ulteriore danno ai cittadini": lo afferma il Comitato Cittadini Attivi del Libertà che chiede la riapertura di un ufficio utilizzato da molti abitanti del Libertà. I residenti del quartiere, dal 15 giugno scorso, devono recarsi in largo Fraccacreta nella sede centrale: "A che servono gli uffici del Comune, così come i distretti del Municipio I - spiega la presidente del Comitato, Letizia Liberatore -, se non sono in grado di offrire un servizio necessario? Possibile che sul territorio non vi sia personale che possa ricoprire un ruolo all'interno dell'ufficio demografico?".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uffici Demografici del Libertà trasferiti nella sede centrale, i residenti: "Chiusura di via Trevisani è un danno per i cittadini"

BariToday è in caricamento