Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

"L'Italia dei valori viola legge e contratto", la denuncia dell'Assostampa

Il presidente dell'Assostampa Puglia, Raffaele Lorusso, stigmatizza il comportamento tenuto dal commissario dell'Idv Puglia, Augusto Di Stanislao, nei confronti della responsabile dell'ufficio stampa del partito regionale, licenziata prima della scadenza del contratto e senza riconoscimenti di carattere economico

"L'Italia dei Valori discrimina i lavoratori": è la denuncia del presidente dell'Assostampa Puglia, Raffaele Lorusso, che in un comunicato ha reso nota la vicenda relativa alla responsabile dell'ufficio stampa dell'Idv Puglia, assunta dal precedente responsabile del partito con un contratto di collaborazione a termine non ancora scaduto, e licenziata dall'attuale commissario Augusto Di Stanislao, il quale le avrebbe peraltro negato qualsiasi correspettivo di carattere economico.


Nell'annunciare "il sostegno alla collega, anche nelle sedi giudiziarie", il sindacato dei giornalisti pugliesi sottolinea "la gravità della decisione dell'onorevole Di Stanislao, che è andato addirittura oltre quanto previsto dal contestato (anche dal suo partito) articolo 8 della manovra finanziaria". "In questo caso, infatti, il commissario dell'Idv Puglia - conclude Lorusso - non ha derogato né alla legge né al contratto nazionale di lavoro giornalistico: li ha semplicemente violati".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"L'Italia dei valori viola legge e contratto", la denuncia dell'Assostampa

BariToday è in caricamento