Liliana Segre cittadina onoraria di Bari, la proposta al sindaco: "Al razzismo rispondiamo con i valori della pace"

L'idea è della Segreteria Cittadina del Partito Democratico: "Esempio di valori universali di democrazia, uguaglianza tra tutti gli esseri umani, rispetto e civiltà"

Il Partito Democratico di Bari ha chiesto di conferire la cittadinanza onoraria del capoluogo pugliese alla senatricea vita Liliana Segre, sopravvissuta all'Olocausto durante la Seconda Guerra Mondiale e recentemente protetta con la scorta dopo le minacce subite, solo per il fatto di essere ebrea e impegnata ad arginare il dilagare di razzismo e intolleranza sempre più diffusi anche attraverso i social network.

"Il nostro Paese  - spiega in una nota la Segreteria Pd Bari - vive ormai da tempo un ritorno a fenomeni di discriminazione razziale che sembravano brutti ricordi del passato e, invece, sono riemersi più forti che mai. Non è accettabile che nel 2019, in un mondo globalizzato e interconnesso, in cui la mobilità e la conoscenza sono accessibili a tutti, alcuni esseri umani discriminino ancora altri esseri umani per il colore della pelle, la religione, l’etnia o l’orientamento sessuale, fomentati da movimenti politici che utilizzano questi temi per distrarre l’opinione pubblica dai reali problemi del Paese (a cui hanno contribuito in larga misura) e aumentare il proprio consenso e nascondere le proprie responsabilità, strumentalizzando il disagio dei cittadini più deboli, additando nel “diverso” la causa di tutti i mali".

"Chiediamo che - aggiunge il Pd Bari - l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Decaro conferisca la cittadinanza onoraria della città di Bari alla senatrice Segre, come esempio di quei valori universali di democrazia, uguaglianza tra tutti gli esseri umani, rispetto e civiltà. Di questi tempi, è necessario rispondere all’intolleranza con la cultura, la democrazia e la pace, valori che la senatrice Segre incarna pienamente e in cui la comunità barese si rispecchia appieno".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova stretta anticovid, entro domenica un altro Dpcm? Stop alle 22 per i ristoranti, no ai centri commerciali nel weekend

  • Stop a palestre, cinema, teatri e piscine, ristoranti chiusi alle 18: il nuovo dpcm in arrivo già in serata?

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

  • Le mani della criminalità organizzata sul settore agroalimentare in Puglia: 48 arresti

  • "Servono misure severe ovunque in Italia": anche Emiliano segue la 'via De Luca' e non esclude il lockdown

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento