Vivicittà 2018, domenica 15 aprile scattano le limitazioni al traffico sul percorso: ecco i divieti

La storica manifestazione podistica interesserà diversi quartieri baresi. Fino alle 14 saranno istituiti i divieti di sosta e di transito. Previste limitazioni anche il 13 aprile

Torna domenica 15 aprile “Vivicittà”, la storica competizione podistica organizzata dalla UISP di Bari e dall’Asd Road Runner Bari. Due i percorsi previsti, su cui si affronteranno i runner a partire dalle 10.30: uno di 12 e uno di 4 chilometri - riservata anche agli amici a quattro zampe - , che attraverseranno i quartieri della città, da Japigia al centro Murattiano. Per l'appuntamento - quest'anno in memoria del compianto comandante della polizia municipale, Nicola Marzulli - saranno istituite alcune limitazioni al traffico nella mattinata.

Limitazioni al traffico e alla sosta

I primi divieti scatteranno già nella giornata di oggi, 13 aprile, quando fino alle 14 non si potrà sostare né transitare in viale Einaudi, nella zona complanare prospiciente l’ingresso del Parco 2 Giugno, compresa tra viale della Costituente e viale della Resistenza.

Il giorno della gara, invece, non si potrà sostare in viale della Resistenza, ambo i lati, tratto compreso tra viale Einaudi e via S. Jacini, su viale Luigi  Einaudi, per un tratto di 50 metri sul lato destro del senso di marcia dall’intersezione con la via Falcone e Borsellino verso via Luzzatti.

Divieto di circolazione in altre aree toccate dal percorso della gara: viale Einaudi, tratto compreso tra viale della Costituente e viale della Resistenza, viale della Resistenza, viale della Costituente, largo 2 Giugno, viale della Repubblica - nella carreggiata con senso di marcia da ponte via Volta a largo 2 Giugno -, viale Unità D’Italia - nella carreggiata con senso di marcia da ponte XX settembre a via Volta -, sul cavalcavia XX Settembre, in corso Cavour - nella carreggiata con senso di marcia da corso Vittorio Emanuele II a ponte XX Settembre - in corso Vittorio Emanuele II, in piazza Massari - nella carreggiata con senso di marcia da corso Vittorio Emanuele II a corso Vittorio Veneto-, in corso senatore De Tullio, piazzale C. Colombo, sul lungomare Imperatore Augusto, in piazzale IV Novembre, sul lungomare Araldo Di Crollalanza, in piazza Diaz - nella carreggiata compresa tra piazzale Giannella ed il passeggiatoio alberato -, sul lungomare Nazario Sauro, in piazza Gramsci - nella carreggiata compresa tra il lungomare Nazario Sauro e il prolungamento di via Di Vagno -, sul cavalcavia G. Garibaldi, in via Apulia, in via Peucetia - nella carreggiata senso di marcia da via Apulia a via Magna Grecia -,in via Magna Grecia - nella carreggiata senso di marcia da via Peucetia a cavalcavia Padre Pio -, sul cavalcavia Padre Pio - nella carreggiata senso di marcia da via Magna Grecia a via Omodeo -, in via Omodeo - nelle carreggiate a senso di marcia da via Amendola a via Salvemini e da via Salvemini a via S. Jacini - e, infine, in via Jacini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

Torna su
BariToday è in caricamento