Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Acquaviva delle Fonti

Violenta lite nelle campagne del Barese, aggressore imbraccia fucile modificato: arrestato dai Carabinieri

In base alla ricostruzione dei militari, l'uomo avrebbe assalito verbalmente e fisicamente un altro agricoltore, imbracciando un'arma simile a una doppietta con canne mozze.

I Carabinieri hanno arrestato ad Acquaviva delle Fonti, nel Barese, un uomo ritenuto responsabile di minacce e lezioni personali ai danni di un bracciante agricolo. In base alla ricostruzione dei militari, l'uomo avrebbe assalito verbalmente e fisicamente un altro agricoltore, imbracciando un fucile simile a una doppietta con canne mozze.

Le immagini dell'aggressione sarebbero state immortalate anche con il cellulare della vittima che ha riportato alcune contusioni. L'uomo è stato rintracciato poche ore dopo nella sua abitazione. In corso le ricerche per ritrovare il fucile. Per il presunto aggressore sono scattati gli arresti domiciliari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta lite nelle campagne del Barese, aggressore imbraccia fucile modificato: arrestato dai Carabinieri

BariToday è in caricamento