Cronaca

Scoppia lite al Cara di Palese, muore migrante di 27 anni

Ancora da chiarire le cause del litigio scoppiato all'interno di un modulo: vittima un cittadino nigeriano

Disordini ieri sera nel Cara di Palese, dove un migrante è morto in seguito ad un litigio scoppiato intorno alle 21.30 in uno dei moduli del centro di accoglienza per richiedenti asilo. La vittima è un cittadino nigeriano di 27 anni, regolarmente soggiornante nella struttura.

Ancora da chiarire le cause della lite, che potrebbe aver coinvolto due o più persone, così come quelle che hanno provocato la morte del ragazzo, che potrebbe essere stato raggiunto da un colpo che si è rivelato letale durante il litigio. Il giovane è stato soccorso dal personale del 118 presso l'infermeria della struttura. Il corpo della vittima comunque non presentava in apparenza segni di ferite e per accertare le cause del decesso è stata disposta l'autopsia. Indagini sull'episodio sono affidate alla Squadra mobile della Questura di Bari.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppia lite al Cara di Palese, muore migrante di 27 anni

BariToday è in caricamento