menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite tra medici nella postazione del 118: uno finisce in ospedale con il naso rotto

L'episodio a Santeramo: uno dei due professionisti ha riportato trauma cranico e frattura del setto nasale

La lite tra colleghi finisce a botte, e un medico si ritrova in ospedale con il naso fratturato. L'episodio, riportato oggi dalla Gazzetta del Mezzogiorno, è avvenuto domenica mattina nella postazione del 118 di Santeramo.

Secondo la ricostruzione riportata dal giornale, i due medici avrebbero litigato durante il cambio turno, e uno dei due avrebbe aggredito l'altro, finito in ospedale, al 'Miulli' di Acquaviva, con la frattura del setto nasale, un trauma cranico e 30 giorni di prognosi.

Il litigio, poi sfociato nello scontro fisico, sarebbe stato legato a divergenze tra i due medici legate all'ambito professionale. L'episodio sarebbe avvenuto sotto gli occhi di altri addetti alla postazione del punto di primo soccorso.

A fare chiarezza sull'accaduto sarà la Procura che potrebbe decidere di ascoltare i possibili testimoni dell'episodio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento